Nelle sedi di Bagnaia, Caprarola, Marta e Vitorchiano  installato il nuovo gestore delle attese “light” per la prenotazione del turno da remoto

NewTuscia – ROMA – Poste Italiane continua nelle iniziative per migliorare la qualità dei servizi sul territorio con particolare attenzione dedicata ai Piccoli Comuni.

Le importanti novità riguardano in questo caso il viterbese dove sono stati installati i nuovi gestori delle attese “light” negli uffici postali di Bagnaia, Caprarola, Marta e Vitorchiano.

Si tratta di innovativi totem touch screen che consentono di gestire al meglio i flussi di clientela, ottimizzando le tempistiche soprattutto attraverso la scelta anticipata dei servizi. Il nuovo apparecchio, infatti, prima di stampare il classico “numeretto” di prenotazione del turno a sportello, consente di selezionare l’operazione desiderata toccando semplicemente lo schermo e permettendo di effettuare una scelta ancora più rapida anche attraverso la “lettura” delle carte elettroniche abbinate al Conto Bancoposta o al Libretto Postale.

Il sistema è collegato a un display riepilogativo collocato nella sala al pubblico che riporta in tempo reale i numeri dei clienti in quel momento serviti. Man mano che le singole operazioni terminano i clienti successivi saranno avvisati attraverso il display luminoso che indicherà sia il numero di prenotazione sia il numero dello sportello di nuovo disponibile.

Il nuovo gestore delle attese “light”, inoltre, è abilitato a gestire le prenotazioni del turno effettuate da remoto attraverso l’appUfficio Postale” oppure il sito poste.it.

Con le ultime installazioni, tra il modello standard e quello “light”, salgono a 29 gli uffici postali della provincia di Viterbo dotati del gestore delle attese.

Poste Italiane ricorda che gli uffici postali di Bagnaia, Caprarola, Marta e Vitorchiano osservano orario di apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.45 e il sabato dalle 8.20 alle 12.45.

Poste Italiane