NewTuscia – LIVORNO

Il Comune ricorda che per il rinnovo delle abilitazioni annuali ZTL/ZSC per i residenti in scadenza al 31 dicembre, c’è tempo fino al 31 marzo 2023.

Il termine è stato prorogato per consentire l’espletamento delle operazioni necessarie al rinnovo, che da quest’anno presenta novità.

A fine novembre è entrato in funzione il nuovo applicativo di rilascio dei contrassegni completamente online, richiede l’autenticazione tramite Spid, carta d’identità elettronica, o tessera del Servizio sanitario nazionale e prevede, diversamente da prima, il pagamento, esclusivamente tramite PagoPA dopo la validazione della richiesta. Per il rinnovo delle abilitazioni per residenti, anche quest’anno per la prima auto è gratuito.

Il pagamento è richiesto solo per il rinnovo del secondo, terzo contrassegno e dei successivi. Ma c’è un’altra novità: per contrastare la pratica dei furbetti che dopo il cambio di residenza non riconsegnano il vecchio tagliando, sperando di poterlo usare ancora nelle zone a sosta controllata, il Comune ha trovato una soluzione. La illustra l’assessore Giovanna Cepparello: “Tutte le targhe delle auto che hanno diritto al contrassegno Ztl e Zsc, anche se sono prime auto e hanno diritto al rinnovo gratuito, devono essere registrate sulla piattaforma per il rilascio dei pass”.