NewTuscia – ORVIETO – Francesco Cerquetti torna a Orvieto, la città di origine della sua famiglia, per parlare di cani, del nostro rapporto con loro ma, soprattutto, di come siamo stati capaci di tradire questa specie in tante occasioni. «Purtroppo – fa notare Cerquetti -, se è quasi sempre vero che loro ci donano amore, è altrettanto vero che noi troppo spesso li abbiamo ripagati col tradimento. O quantomeno con una buona dose di egoismo. Penso che se non capiamo questo difficilmente imboccheremo la strada per un rapporto veramente equilibrato.»

“Amore e tradimento. Il nostro rapporto con i cani, dalla domesticazione al canile” è il tema trattato da Francesco Cerquetti nell’incontro che si svolgerà il 21 gennaio a Orvieto, presso la Nuova Biblioteca Pubblica Luigi Fumi. Introduce la dottoressa Alessandra Tilli, medico veterinario esperto in comportamento animale, libera professionista associata in un ambulatorio veterinario a Orvieto.

Laureato in Filosofia all’Università di Bologna, Francesco Cerquetti ha approfondito i suoi studi all’Università di Utrecht in Olanda. Dal 2005 ha cominciato ad appassionarsi alla cinofilia attraverso il mondo dei canili. Ha conseguito un Master in Etologia applicata e benessere animale alla Facoltà di medicina Veterinaria dell’Università di Bologna e successivamente si è formato alla SIUA (Scuola di Interazione Uomo-Animale), fondata dal professor Roberto Marchesini, come Educatore cinofilo, Operatore di canile e Coadiutore del cane negli Interventi Assistiti con Animali. Ha pubblicato recentemente #iosonoacasa, storie di cani di canile e di piccole magie quotidiane.

L’iniziativa “I cani in città, tra diritti e doveri” è patrocinata dal Comune di Orvieto nell’ambito del progetto per “La biblioteca amica degli animali” curato dal Direttore, il dottor Roberto Sasso e dalla responsabile dell’Ufficio Cultura, la dottoressa Carla Lodi. È organizzata dall’Associazione culturale NaturalMenteCane, in collaborazione con il centro cinofilo AgriDog, con il contributo di: ABCZoo-Effeveterinaria, rivendita articoli per animali e farmacia veterinaria, UrbeVet il nuovo centro veterinario di diagnostica per immagini avanzata di Orvieto, BRASS Soluzioni assicurative, Foglio Giallo laboratorio grafico, Webreezin siti web.

I prossimi incontri si terranno nei giorni: 11 febbraio con l’avvocato Filippo Portoghese; il 25 febbraio e 18 marzo con Alessandra Tilli, medico veterinario esperto in comportamento animale, e Fulvia Leoncini, educatore e formatore cinofilo; da definire la data per l’incontro con Luca Spennacchio che è stato rinviato per un inconveniente.

Ingresso libero

Per informazioni 333.3433144 –  agridog.eu