Governatori: disponibilità e massima collaborazione dalle nostre imprese a vantaggio del territorio

NewTuscia – VITERBO – Il nuovo Questore di Viterbo, Fausto Vinci, ha incontrato oggi i vertici della Federlazio, presso la sede dell’Associazione della Piccola e Media Impresa, in via Sacchi.

Il Presidente Tiziana Governatori, nel porgere il saluto istituzionale di benvenuto e gli auguri di buon lavoro, ha presentato all’illustre Ospite il mondo delle PMI e il loro insostituibile ruolo economico e sociale.

È stato un incontro cordiale e proficuo, nel corso del quale il nuovo Questore ha espresso parole di apprezzamento nei confronti degli operatori economici e delle loro Associazioni di rappresentanza, che sono il “cuore pulsante di un territorio, hanno occhi sensibili e sono forti e partecipative nella vita pubblica”.

In tale direzione il dottor Vinci ha auspicato di poter proseguire, anche a Viterbo, nel solco di quanto ha sempre portato avanti nelle sue precedenti esperienze, ovvero un rapporto dialettico e collaborativo con tutte le realtà associative.

Il Direttore, Giuseppe Crea, ricordando la recente ricorrenza del 50° anniversario della fondazione della Federlazio, si è soffermato sulle principali tematiche che interessano il nostro territorio ed, in particolare, il contesto produttivo del Distretto Industriale di Civita Castellana, di fondamentale rilevanza a livello economico e occupazionale, non solo per Viterbo, e che ha contribuito in misura notevole all’affermazione del settore della ceramica e del made in Italy, in ambito internazionale.

Tra i temi trattati, anche quello del turismo e di “quel patrimonio – ha sottolineato Tiziana Governatori – storico e monumentale, artistico e termale che continua ancora ad essere inespresso”.

Il Presidente della Federlazio di Viterbo ha poi concluso, assicurando al nuovo Questore che “la collaborazione della nostra Associazione e delle piccole e medie imprese della provincia di Viterbo sarà massima e a vantaggio di tutti”.