NewTuscia – ACQUAPENDENTE – “Ancora una volta siamo qui per dimostrare ai cittadini il modo di operare della lista di maggioranza. Fate sentire la Vostra voce perché è solo con il Vostro aiuto che possiamo cambiare Acquapendente” Questo l’incipit lettera aperta inviata dalla capogruppo di minoranza Federica Friggi  ai propri concittadini in merito a quanto avvenuto nel Consiglio Comunale del 29 Dicembre relativamente alla Misura PNNR “Trevinano Ri-Wind: progetto di rigenerazione culturale, sociale ed economica del borgo di Trevinano” : “La lista si maggioranza”, sottolinea, “porta in Consiglio Comunale un numero di Delibera sbagliato.

Dovete ricordare che la stessa è l’atto giuridico prodotto da un organo collegiale, Pertanto questo Ordine del Giorno avrebbe dovuto essere invalidato poiché si stava votando qualcosa che non corrispondeva al vero. Invece la lista di maggioranza si è limitata ad indicare questo errore come un refuso ed ha proseguito con la votazione”. Nell’ultima seduta dell’anno 2022 la Friggi era l’unica rappresentante della minoranza in assise. Non hanno infatti preso parte alla seduta gli altri tre rappresentanti lista: Alessandro Brenci, Agostini Domitilla, Valentina Sarti.