NewTuscia – VITERBO – Sabato 14 gennaio dalle ore 10 alle 13 il Liceo Buratti apre nuovamente le porte a tutti coloro interessati ad affacciarsi al suo mondo di attività e proposte. In particolare sono attesi gli studenti di terza media, in cerca delle ultime e decisive ispirazioni per scegliere il loro percorso di studi superiori, e le loro famiglie, in cerca di
elementi e informazioni per sostenere i figli in questa scelta.
Si potranno visitare le due sedi principali: la storica sede centrale e quella contigua della ex Pinzi, con le loro aule, palestre, l’aula magna, i laboratori di scienze e di fisica, il laboratorio musicale e quello informatico. Attraverso la Dirigente, i suoi collaboratori e numerosi docenti saranno disponibili tutte le informazioni sulle specificità del Liceo classico e del Liceo Linguistico e dei loro indirizzi: tradizionale, biomedico e Cambridge per il primo; Cambridge,
Esabac (diploma francese) e DSD (diploma tedesco) per il secondo.

Si avranno assaggi di lezioni in diverse discipline, si scoprirà quali strade apre un diploma tedesco o francese, quali competenze trasversali costruisce la traduzione del latino e del greco, quali passi portano a conseguire le certificazioni linguistiche, cosa studia la filosofia, quali percorsi di cittadinanza attiva propone la sperimentazione dell’Educazione civica. Si potranno incontrare anche tanti studenti e chiedere quali sono le loro esperienze, le difficoltà e le opportunità dei loro studi, come sono la vita studentesca e le relazioni all’interno della scuola. Si avranno dimostrazioni di alcune delle attività aggiuntive come il Laboratorio teatrale, la Redazione digitale, i Colloqui Fiorentini, il Laboratorio di scrittura
creativa, il Gruppo sportivo e molto di più.
E infine, con l’evento Art fruit – NaturaUmana, uno scatto della fotografa Manuela Cannone trascinerà i visitatori dentro alcuni percorsi sull’Educazione alla sostenibilità svolti dagli studenti, rimanendo a ricordo di questa giornata.