NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “Avevamo già stigmatizzato il comportamento discutibile dell’assessore Onorati riguardo i bandi del PSR pubblicati senza alcun confronto con le associazioni di categoria coinvolte.

L’assessore aveva l’opportunità di correggere il tiro e invece ancora una volta la giunta uscente di Zingaretti conferma la distanza siderale dalle esigenze reali di cittadini e mondi produttivi. Lo confermano le parole del presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri, alle quali ci associamo, nel dichiarare come tutte le istanze rappresentate dall’associazione siano rimaste inascoltate e come la mancanza di concertazione sia stata totale, aggiungendosi così ai tanti che stanno certificando il fallimento assoluto dell’amministrazione di sinistra nella Regione Lazio. La sinistra dovrebbe capire che il mondo agricolo non può e non deve essere monopolizzato da un colore politico ma deve essere una realtà di tutti nessun escluso”

lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Antonello Aurigemma