NewTuscia – TARQUINIA – Prima Divisione Femminile – Settima di Campionato per le ragazze della Prima Divisione Femminile, che sabato 7 gennaio inaugurano il nuovo anno con la vittoria in trasferta a Nepi per 1-3, con parziali 24/26, 25/20, 22/25, 19/25. Il capitano della squadra Letizia Biagiola: «Il gruppo dimostra sempre carattere: otteniamo risultati perché le potenzialità ci sono, riusciamo a recuperare set quasi persi, ma dobbiamo giocare senza paura, spingendo anche se l’alzata non è perfetta, puntando sulla costanza e la concentrazione». Accanto al capitano: Giulia Biagiola, Greta Cristofori, Gaia Ferretti, Erika Zamboni, Beatrice Sacconi, Marzia Tifi, Stella Sabbatini, Camilla Eichel, Miriam Parrano.

Serie D Maschile – Nello stesso pomeriggio, la trasferta romana del maschile in serie D, dodicesima di campionato, alle prese con “Usd Montmartre”, sconfitta per 3-1. L’allenatore Diego Lecca:  «Partita nel complesso negativa giocata al di sotto delle nostre prestazioni. Partiamo il primo set punto a punto fino a metà set, poi subiamo un break: non riusciamo a recuperare in ricezione e in fase muro, fatichiamo nel cambio palla e perdiamo il set 25/18. Nel secondo set partiamo bene in battuta e in cambio palla, mantenendo il set punto a punto fino a metà set, dove troviamo un break in contrattacco che ci porta in vantaggio fino alla fine del set, gestendo bene il cambio palla fino al 25/23 per noi. Terzo set partiamo ancora punto a punto ma, complice qualche errore di troppo, ci ritroviamo a rincorrere per tutto il set in svantaggio, non riuscendo mai a cambiare l’inerzia del set; qualche cambio per spronare la squadra non riesce comunque nell’intento e perdiamo set 25/17. Nel quarto set riprendiamo a giocare punto a punto fino al 15/15, poi caliamo drasticamente in cambio palla e non riusciamo più a riprendere in mano il set, che perdiamo 25/17». In campo Besir Suljejmani, Paolo Contestabile, Marco Lamberti, Emiliano Lamberti, Ken Frederik Tenorio Rodriguez, Alessio Solustri,  Fabio Ceccarini, Marco Parise, Giorgio Meloni, Manuel Ara, Luca Leoncelli, Alessandro Carducci, Leonardo Sommese.

Under 13 Femminile – La giornata di domenica 8 gennaio si apre all’alba con l’appuntamento al Piano per le giovanissime dell’Under 13, alle prese con la sesta di campionato in trasferta a Ronciglione; in panchina Massimo Pastore, che sostituisce l’allenatore U13 Fabio Angelucci, in trasferta per la contemporanea dell’U14. 3-0, con parziali 25/22, 25/12, 25/22; dagli spalti il pubblico ha potuto apprezzare i progressi delle atlete già dal primo set: maggiore determinazione in campo, migliorano i passaggi, ma ancora errori in ricezione; battuta d’arresto nel secondo set, 25/12, dove scema la grinta, si susseguono i rilanci di prima e il gioco è carente. Il terzo set si apre con buone speranze, con un vantaggio iniziale di 8 a 2; poi errori nei bagher e nei fondamentali. In campo: Maria Letizia Sposetti, Sofia Crocchioni, Angelica Viscarelli, Maria Benedetti, Annamaria Emiliozzi, Ginevra Fiorini, Beatrice Giorgi, Giada Atzori, Ylenia Tomassoni, Lara Tombini, Flavia Tonicchi, Sara Ciuffatelli, Martina Viscarelli.

Under 14 Femminile – In contemporanea all’U13, l’U14 giocava in trasferta contro il “Red Rose Civitavecchia Volley Academy”, nell’ottava di campionato; 1-3, con parziali 15/25, 23/25, 32/30, 21/25. L’allenatore Fabio Angelucci: «Siamo riusciti a portare a casa i tre punti, dopo due ore di gioco, ma ci siamo riusciti! Uscire vittoriosi dal Marconi non era poi così scontato: sapevamo che le avversarie avrebbero venduto cara la pelle, supportate da un tifo casalingo veramente caloroso. Inoltre, riprendere dopo le soste non è mai facile, ma con la giusta motivazione e l’aiuto di tutto il gruppo ogni traguardo è raggiungibile. Voglio congratularmi con le ragazze per il risultato conseguito, ma la strada è lunga e in salita; sappiamo dove dobbiamo assolutamente migliorare nel breve periodo per essere sempre più competitive e mettere in difficoltà le prime delle classe». In campo Anna Farroni, Matilde Felici, Giulia Mazzacane, Irene Rinalducci, Susanna Benedetti, Alice Azzi, Helena Gentili, Elisa Gentili, Margot Pimpinelli, Elisa Propeti, Loretta Rezzonico, Matilde Bandiera.

 

Under 16 Femminile – Il lungo week end dello sport si conclude con la quarta di campionato U16 di martedì 10 gennaio, in casa contro “Libertas Montefiascone”: 3-0, con parziali 25/8, 25/15, 25/9; all’arbitraggio Marco Parise, alla prima prova nel nuovo ruolo di Arbitro Federale FIPAV: «18 ore di corso e ho superato l’esame: il bello comincia adesso, con le prime gare. Gioco da qualche anno a pallavolo, prima in U16 e adesso anche in Serie D; ma dall’alto del seggiolone la prospettiva cambia: sei l’autorità di riferimento per i giocatori, gli allenatori, i dirigenti sportivi e gli spettatori; devi imparare a metterti nei panni dell’altro, a prendere decisioni veloci assumendo grandi responsabilità». Soddisfatto il coach Fabio Angelucci: «3-0 liscio. Una buona fase break point, con turni al servizio gestiti in maniera costante dalle varie giocatrici; gli appoggi su free ball da parte delle atlete della seconda linea sono stati gestiti in maniera migliore rispetto alle gare precedenti, inoltre c’è stata la possibilità di ruotare, nei vari ruoli, i componenti del sestetto, facendo rompere così il ghiaccio a chi non aveva mai messo piede in una gara ufficiale». In campo Stella Sabbatini, Camilla Eichel, Anna Farroni, Irene Rinalducci, Filippone Sofia Stella, Giulia Mazzacane, Amanda Tosoni, Fernada Battista, Miriam Parrano, Helena Gentili, Laila Di Carlo.