Denunciato per “sostituzione di persona” e false dichiarazioni sull’identità

NEWTUSCIA/UMBRIA – ORVIETO – Questa notte i Carabinieri del Comando Compagnia di Orvieto, durante un controllo, hanno sorpreso un uomo alla guida senza essere imn possesso della patente, in quanto era stata revocata.

L’uomo, alla vista dei militari, ha effettuato una manovra improvvisa, destando cosi sospetto ai carabinieri, che hanno di fatto immediatamente fermato il mezzo.

Il conducente, alla richiesta dei documenti di riconoscimento e alla patente di guida, declinava le proprie generalità, con una certa incertezza, facendo insospettire i carabinieri, che ovviamente approfondivano le ricerche attraverso ulteriori accertamenti.

L’uomo così è stato identificato, grazie alla banca dati e incrociando il nome fornito con quello del volto del profilo social, scoprendo di fatto l’inganno, infatti l’uomo aveva infatti fornito le generalità del fratello.

L’uomo è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria di Terni per i reati di “false dichiarazioni sull’identità” e di “sostituzione di persona”; il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi.