1 mln per finanziare gli studi di fattibilità tecnico economica. Contributi da 6mila a 13mila euro.
Le domande possono essere presentate dalle ore 12:00 del 9/01/2023 fino alle ore 18:00 del 21/02/2023  sulla piattaforma GecoWebPlus

NewTuscia – ROMA – Al via da oggi sulla piattaforma GeCoWEB Plus la presentazione delle domande per il bando della Regione Lazio da un milione di euro complessivi volto a finanziare gli studi di fattibilità tecnico-economica finalizzati a realizzare le CER, le Comunità Energetiche Rinnovabili.

Lo sviluppo delle Comunità Energetiche Rinnovabili, già oggetto della campagna di sensibilizzazione ‘Meno Inquini, Più risparmi’ (consultabile su: www.lazioecologicoedigitale.it/comunitaenergeticherinnovabili), si inserisce nell’ambito degli indirizzi di politica energetica della programmazione unitaria 2021 – 2027, del Piano Energetico Regionale – PER e del Piano per la Transizione Ecologica (PTE) della Regione.

La costituzione delle CER permette inoltre di raggiungere obiettivi di carattere: ambientale, incentivando la diffusione delle Fonti Energetiche Rinnovabili diminuendo in tal modo le emissioni di gas ad effetto serra e concorrendo alla mitigazione dei Cambiamenti Climatici; economico, attraverso la riduzione dei consumi e il risparmio energetico; sociale, attraverso la promozione di modelli di inclusione e collaborazione e di contrasto alla povertà energetica. Per ciascuna domanda il sostegno va da un minimo di 6.000 a un massimo di 13.000 euro.

La domanda va presentata on line dal Soggetto Promotore della CER  dalle ore 12:00 del 9/01/2023 e fino alle ore 18:00 del 21/02/2023 sempre sulla piattaforma GeCoWEB Plus.

Maggiori informazioni su: www.lazioecologicoedigitale.it