NewTuscia – CONTIGLIANO – Il Comandante della Stazione Carabinieri di Contigliano, Luogotenente Carica Speciale Amedeo VALLESE, classe 1963, lascia il servizio attivo nell’Arma dei Carabinieri.

Arruolato nel 1988, nel corso degli anni ha rivestito diversi e delicati incarichi, distinguendosi sempre per spirito di sacrificio e professionalità.

Il suo percorso nell’Arma dei Carabinieri inizia con la frequenza del corso di formazione per Allievi Carabinieri presso la Scuola di Benevento, al termine del quale viene destinato alla Stazione Carabinieri di Morgnano (PG). Nel 1990 vince il concorso per sottufficiali e, al termine del biennio di formazione presso le Scuole Allievi Sottufficiali di Velletri e Vicenza, viene destinato al Nucleo Scalo della Stazione CC di Roma Termini.

Nel 1993 il Sottufficiale viene trasferito al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rieti, prestando servizio, dapprima all’Aliquota Radiomobile, e, successivamente, all’Aliquota Operativa. Tale incarico viene ricoperto fino al 2003, anno nel quale assume l’incarico di Comandante della Stazione Carabinieri di Contigliano, dove ha prestato servizio fino ad oggi. In tale periodo, grazie alle sue capacità relazionali e ad uno stile sempre elegante e sobrio, ha ottenuto la stima e la considerazione delle Autorità Locali, dei colleghi, dei superiori gerarchici e del personale dipendente.

Durante la sua carriera è stato insignito delle onorificenze di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, delle medaglia mauriziana, del distintivo d’argento per 15 anni nell’incarico di Comandante di Stazione, del distintivo di merito per i servizi di contenimento alla pandemia da Covid-19 ed ha ricevuto un Encomio Semplice dal Comandante della Legione CC Lazio, per il prezioso contributo fornito nell’ambito di un intervento operativo posto in essere a Contigliano nel 2005 che condusse alla cattura dell’autore di un tentato omicidio ai danni di un’anziana donna e del nipote.

Tutte le Amministrazioni Comunali della giurisdizione di competenza (Contigliano, Greccio e Monte San Giovanni), alla presenza di numerosi cittadini, hanno inteso conferirgli la cittadinanza onoraria.

Il Comandante Provinciale di Rieti, Colonnello Bruno Bellini, e il Comandante della Compagnia di Rieti, Capitano Salvatore Beneduce, gli hanno consegnato una pergamena, in segno di riconoscenza per il contributo professionale fornito, sottolineando il rigore morale, la motivazione al servizio e la non comune disponibilità nei confronti di cittadini, Autorità locali, superiori, parigrado e collaboratori. La sua genuinità, la sua correttezza, la grande umiltà e lo spirito di sacrificio, gli hanno fatto sempre anteporre il servizio alla vita privata, nell’esclusivo interesse della collettività e del buon andamento del reparto.

Al Luogotenente Amedeo VALLESE e alla sua famiglia i più sinceri auguri da parte di tutti i Carabinieri della Provincia di Rieti.