NewTuscia – CASCINA

Per anni l’Osteria “Pasta & Vino”, in Piazza Gramsci è stato uno dei punti di riferimento del buon cibo, legati alla filosofia “Slow Food”: fresco, stagionale, gustoso, pulito, giusto e a filiera corta.

Virgilio  e Lucia hanno sempre saputo accogliere con gentilezza, competenza, professionalità la propria clientela, cercando di animare il locale anche con iniziative artistiche come mostre d’arte e incontri legati alla musica.

Virgilio era nato a Viareggio (LU) il 23 Settembre 1958, il suo Babbo, Italo, faceva il “Pesciaio” e la sua Mamma, Duilia, la Cuoca di professione.

Finite le Scuole dell’Obbligo, Virgilio è entrato a lavorare in un Bar dove ha iniziato a fare anche il Pizzaiolo. Per alcuni anni ha lavorato sempre come pizzaiolo in vari e conosciuti Locali di Marina di Pietrasanta (LU) imparando anche a cucinare grazie all’insegnamento di esperti Chef. Virgilio però aveva e ha un animo artistico e nei momenti liberi si è sempre dilettato a disegnare.

Nel 1990 è entrato come dipendente in un Pastificio, qui ha iniziato a imparare i segreti per fare una “buona pasta”, dopo soli 4 anni Virgilio si è sentito pronto per affrontare un’esperienza tutta sua: ha aperto, a Pontasserchio in Provincia di Pisa, il “Pastificio Jolly”.

L’assoluto impegno di Virgilio nel suo lavoro, dove ha perorato innanzi tutto la qualità, ha dato presto i suoi frutti e i migliori Locali delle Costa Toscana, tra Livorno e Massa, hanno iniziato a usare la sua ottima pasta fresca. Un successo il suo che si è consolidato negli anni.

Nel 2001 Virgilio ha conosciuto, la sera del 25 Dicembre, in un Locale da ballo, Lucia Landi: così è nata la loro storia d’amore.

L’8 Giugno 2009 il Maestro Pastaio Virgilio Casentini e Lucia Landi aprirono, a San Giuliano Terme (PI), l’Osteria “Pasta & Vino”. Era la realizzazione di un loro sogno.

Dopo anni di successi, in cui hanno ospitato personaggi famosi e reso felici moltissimi clienti, nel 2015 l’Osteria “Pasta & Vino” si è trasferita “armi e bagagli” a Cascina (PI) nei locali storici e super suggestivi attuali. L’inaugurazione, l’8 Giugno 2015, è stata un vero e proprio Evento.

L’Osteria “Pasta & Vino” ha quest’atmosfera estremamente intrigante, le stanze realizzate in mattoni e pietra erano, in realtà, una vecchia caserma all’interno delle Mura, e dove ora c’è la Sala principale c’era la Scuderia, al di sopra della quale si trovava il dormitorio dei soldati.

Tutta la costruzione risale al 1150, successivamente, nel 1759, è stata completamente ristrutturata trasformando i locali in una Cantina. Oggi troviamo, dopo l’Ingresso, due Sale che accolgono piacevolmente circa 45 ospiti; con la bella stagione si sfrutta anche un piccolo e romantico dehor.

Cascina perde, con Virgilio Casentini, un vero e proprio presidio del gusto.