NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Dopo aver salutato l’arrivo del nuovo anno nella notte di San Silvestro in una notte speciale tra cena, brindisi e spettacolo della Microband, la stagione del Teatro Boni di Acquapendente, diretta da Sandro Nardi, si tuffa a pieno ritmo nella programmazione del 2023 con un doppio appuntamento nel prossimo weekend. Per l’occasione è prevista un’offerta speciale al pubblico: è possibile acquistare un mini abbonamento, valido per entrambi gli spettacoli, al prezzo promozionale di 26 euro.

Venerdì 6 gennaio alle ore 17.30 in scena “1, 2, 3… stella!“, scritto e diretto da Silvano Picerno, nonché da lui interpretato con Elisabetta Rubini, Leo Coviello, Francesco Venturo. Cosa succederebbe se scomparisse internet in tutto il mondo? Da questa inquietante domanda parte una vicenda surreale, i cui protagonisti sono Fede e Chiara, una coppia iper-digitale che dipende dalla tecnologia, come la maggior parte di noi. Da qui inizia una sorta di “viaggio nel tempo” che li porterà fino a quando il digitale non esisteva. Ma quale sarà il vero motivo della scomparsa di internet? Sarà tutto da scoprire in questa commedia brillante dal finale a sorpresa, tra umorismo raffinato e un pizzico di nostalgia.

Domenica 8 gennaio, sempre alle 17.30, torna al Boni un’artista che da anni è di casa: Tiziana Foschi, autrice e protagonista di “Faccia un’altra faccia“, con la partecipazione e la regia di Antonio Pisu. Quando arriva a un certo punto della propria carriera, viene il momento per un’artista di raccontarsi, di guardare indietro e riflettere su quello che ha fatto e che sta facendo, in attesa di leggere il copione della vita, quello del punto di arrivo, che comunque sarà sempre il prossimo. “Le mie facce – spiega Foschi – sono proiezioni di realismo, sono facce contemporanee, che raccontano l’attualità, ma anche facce di sogno cinico e garbato. La faccia e l’unica zona del corpo che mostriamo nuda. A volte è inclusiva e accogliente, altre è scostante, inadeguata. Questo spettacolo cerca di scatenare una risata, stimolare un pensiero, suscitare un ricordo, cerca una nuova faccia da mostrare“.

La stagione 2022-2023 del Teatro Boni, dal titolo “Angeli, demoni, diavoli, santi e carogne“, ha il sostegno di Comune di Acquapendente e Regione Lazio.
Il Teatro Boni è ad Acquapendente (VT) in Piazza della Costituente 9. I biglietti sono acquistabili anche online su Vivaticket. Per informazioni: www.teatroboni.it – 0763.733174 – 334.1615504.