NewTuscia – ROMA – E’ stata pubblicata sul sito della FIDAL Nazionale (Federazione Italiana Atletica Leggera) la Classifica Performance 2022 provvisoria, accompagnata dal dettaglio dei punteggi attribuiti, sezione per sezione. Trattasi della Classifica Performance per premiare le prime 150 società italiane, con un montepremi complessivo di 720.000 euro, sulla base delle migliori prestazioni ottenute nella stagione 2022 con particolare riferimento alla qualità dei risultati nonché alla consistenza societaria.

Rientra a pieno titolo in questa classifica al 138 posto l’Atletica Alto Lazio  ( 9^ società del Lazio), società che proprio quest’anno a dicembre aveva già ricevuto la stella al merito sportivo d’argento dal CONI Regionale Lazio, che con questa bellissima notizia chiude nel migliore dei modi la stagione agonistica 2022, una stagione costellata di buoni risultati, ottenuti grazie al lavoro ed all’impegno profuso sia dagli atleti che dai numerosi tecnici societari.

La classifica Performance è una delle novità previste nell’ambito degli “Interventi a sostegno delle società 2022” per riconoscere il merito dei club che lavorano quotidianamente sul territorio e che alimentano il movimento di base dell’atletica italiana.  Il regolamento assegna ad ogni società diversi punteggi riconducibili alle tabelle punteggio internazionali, ed è il primo regolamento che utilizza a tal fine le tabelle World Athletics. Si parte dai punteggi tabellari dei migliori 8 atleti della società, di cui 4 ottenuti nel corso dei Campionati Italiani Individuali Allievi/Juniores sia indoor che outdoor. Ulteriori punteggi utili per comporre la classifica sono stati presi in considerazione in base alle maglie azzurre ottenute dai propri atleti, alla presenza nei primi 8 posti ai Campionati Italiani Individuali, alla posizione della società nei Campionati di Società. Particolare significato assumono anche i tecnici tesserati per la società, a testimonianza di una considerazione mirata verso questa categoria, tenendo conto per ciascun allenatore anche del livello tecnico acquisito.

Particolarmente soddisfatto del premio il presidente della società Ermanno Tronti che in occasione dei prossimi impegni agonistici, in programma già dai primi di gennaio, con i Campionati Regionali Indoor, di Cross, Lanci Invernali e Marcia, augura ai propri atleti un grande in bocca al lupo per un nuovo fantastico 2023. (G.M.)