NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – “Oggi il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione e la nota di aggiornamento al documento unico di programmazione per il triennio 2023/2025, regolarmente entro il termine ultimo del 31 dicembre”. Lo annuncia l’assessore al Bilancio, Claudio Parroccini.

“Voglio sottolineare la grande soddisfazione dell’amministrazione comunale per aver raggiunto questo importante obiettivo – aggiunge Parroccini -. Anche se la legge preveda il termine del 31 dicembre per l’approvazione del documento, questa è la prima volta nella storia del Comune di Civita Castellana che tale termine viene rispettato. L’approvazione entro il limite previsto, infatti, consentirà al Comune di Civita Castellana di evitare anche solamente un giorno di esercizio provvisorio, con importanti effetti sul piano amministrativo”.

Tante le ricadute positive a seguito di questo cruciale passaggio. “Potremo procedere fin da subito con l’attuazione del piano triennale delle opere pubbliche, che prevede per l’annualità 2023 la riqualificazione del parco I Maggio, la ristrutturazione della biblioteca comunale, la posa in opera del manto sintetico del campo da calcio Casciani-Baccanari, lo stanziamento di un milione di euro per l’efficientamento energetico e il completamento della scuola Rodari, il teatro alla ghiacciaia – spiega ancora l’assessore -. Sarà nostra facoltà, inoltre, destinare l’avanzo vincolato per la scuola Rodari e la piscina comunale, nonché procedere fin da subito all’organizzazione di eventi culturali e turistici impegnando le somme a disposizione. In ultimo, l’approvazione nei termini del bilancio ci permette di intercettare le risorse del PNNR ed essere in grado di attuare il nuovo Codice degli Appalti senza ritardi”.

In questo modo potranno venire realizzati tutti i progetti dell’Amministrazione. “I nostri concittadini potranno toccare con mano e vedere non solo la programmazione ma anche la realizzazione di quanto l’Amministrazione Giampieri si prefigge di portare a compimento – sottolinea in conclusione -, consentendo al Comune di Civita Castellana di esprimere il proprio potenziale ed evitare la corsa alle scadenze che porta l’intera macchina amministrativa ad andare in affanno. Un ringraziamento doveroso va al sindaco, alla giunta e ai consiglieri comunali di Fratelli d’Italia e di Forza Italia per il contributo fornito, e agli uffici che hanno lavorato al documento. Il risultato ottenuto oggi è il frutto dell’impegno di tutti”.