“Rosa, Rosae…  Declinare al femminile”, al via un ciclo di eventi per promuovere Bolsena e il territorio
Alla sala multimediale dell’ufficio turistico comunale, al civico 9 di piazza Matteotti, dal 3 all’8 gennaio le prime due iniziative: la mostra collettiva di pittura curata dall’artista Paolo Berti e la presentazione del libro “L’isola di Maria Maddalena” dello scrittore Luis Contenebra
NewTuscia – BOLSENA – Letteratura e pittura per salutare il nuovo anno e dare il via a un ciclo di eventi dal titolo “Rosa, Rosae…  Declinare al femminile” dedicati alla promozione di Bolsena, con le bellezze naturalistiche e storico-artistiche. La sala multimediale dell’ufficio turistico comunale, al civico 9 di piazza Matteotti, ospiterà dal 3 al 8 gennaio la mostra di pittura “I momenti dell’arte”, a cura dell’artista Paolo Berti, e il 7 gennaio, alle 17, la presentazione del libro di Luis Contenebra “L’isola di Maria Maddalena”, preceduta alle 16,30, dal conferimento delle onorificenze del Centro Internazionale della Pace di Assisi.
“Con il Centro Sviluppo Bolsena e il Lago, Paolo Berti e Luis Contenebra, attraverso il coinvolgimento della Pro loco Bolsena come associazione alla quale fare riferimento – sottolineano dall’ufficio turistico comunale -, abbiamo immaginato questa iniziativa, nell’ambito della più ampia rassegna “Rosa, Roase…  Declinare al femminile”, come un percorso tra arte, storia e natura per promuovere le bellezze del lago e del suo territorio, che nascondono tante gemme non molto conosciute e valorizzate”. Le opere dei pittori Paolo Berti, Leonardo Caboni, Lorenzo Gramaccia, Marco Giacobbe, Evandro Muti, Giuseppe Rossi, Normanno Soscia e Nicola Spezzano, daranno vita a un’esposizione pittorica per celebrare il lago di Bolsena e le sue bellezze, che sarà arricchita dalle incisioni storiche degli artisti Ugo Attardi, Bruno Caruso e Renzo Vespignani. La mostra sarà aperta la mattina, dalle 9 alle 12, e il pomeriggio dalle 15 alle 18. Il giorno dopo l’Epifania sarà la volta dell’incontro con lo scrittore Luis Contenebra.
L’autore de “L’isola di Maria Maddalena” (edito da Effigi) dialogherà con l’artista Fabio D’Amanzio, per parlare del romanzo il cui filo conduttore sono le antiche leggende, a sfondo storico o fantastico, nate attorno all’isola Martana che hanno creato, nei secoli, un alone di mistero a questo pezzetto di terra circondato dalle acque del lago di Bolsena. La rassegna “Rosa, Rosae…  Declinare al femminile” è patrocinata dal Comune di Bolsena