NewTuscia – VITERBO – La Regione Lazio ha commissionato alla Titagarh Firema, azienda casertana che produce carrozze ferroviarie, la fornitura dei nuovi rotabili per le reti ferroviarie della Roma Lido di Ostia e della Roma-Viterbo. Il contratto del valore di 282 milioni è stato siglato a gennaio 2022 per la produzione, fornitura e manutenzione decennale di 38 nuovi treni per la rete ferroviaria regionale del Lazio. Carrozze con un nuovo design, un sistema di videosorveglianza per garantire buoni livelli di sicurezza, il sistema informativo audio visivo con mappa della linea ed annunci prossima fermata, il sistema di climatizzazione a pompa di calore con gas CO2 che consente una drastica riduzione dei consumi energetici e dell’emissioni di gas a effetto serra ed anticipa gli obiettivi previsti dalla normativa F-Gas al 2030.

Ad annunciare la firma del terzo contratto è stata l’azienda italo-indiana con sede a Caserta in una nota di Marco Cafiero e Luigi Traettino, rispettivamente Direttore Generale e presidente di Titagarh Firema S.p.A..

“Questo terzo contratto – spiega Cafiero – prevede la fornitura per un valore di quasi 43 milioni di euro (42.960.000 euro) degli ultimi 5 rotabili a sei casse MetroMare per la rete Roma Lido di Ostia, portando in totale la flotta MetroMare ai 20 rotabili previsti dall’Accordo Quadro, oltre agli oneri relativi alla manutenzione decennale della flotta”.

“Siamo orgogliosi – aggiunge Traettino – della fiducia che la Regione Lazio ha riposto nella Titagarh Firema Spa e che per noi rappresenta un ulteriore riconoscimento del percorso virtuoso che la nostra azienda ha intrapreso negli ultimi anni, confermata ulteriormente anche dall’ingresso a settembre 2022 nella compagine azionaria di Invitalia e del fondo Hawk – Eye DMCC”.