NewTuscia – VITERBO – Rilanciata prepotentemente in classifica dai tre successi consecutivi contro Bull, Frascati e Rieti, la Domus Mulieris torna in campo in questo sabato pomeriggio per la nona giornata di andata del campionato di serie B di basket.

Il calendario propone alle ragazze gialloblù una trasferta molto difficile contro il San Raffaele Roma che, al pari delle concittadine del Basket Roma, occupa la prima posizione della classifica con un ruolino di marcia perfetto che recita 7 vittorie in altrettanti match. La formazione guidata da coach Ciccalotti era una delle grandi protagoniste annunciate alla vigilia e sta confermando il pronostico, con un organico ricco di giocatrici importanti, anche di categoria superiore, e rotazioni molto profonde in tutti i ruoli. Un team capace di portare a casa anche alcune gare di stretta misura e di far valere qualità ed esperienza sulle avversarie.

In precampionato le due formazioni si sono già affrontate in quella che è stata la prima gara stagionale assoluta della Domus Mulieris: “In quella occasione ha vinto San Raffaele di 15 – commenta coach Scaramuccia – ma ovviamente non è una partita che può fare testo visto che è stata disputata molto prima dell’avvio del campionato. Tutti noi sapevamo che il primo posto nel girone sarebbe stato una lotta tra San Raffaele e Basket Roma, certamente le due formazioni più attrezzate e complete, ma le partite vanno sempre disputate e noi abbiamo mostrato grandi passi avanti in queste ultime settimane, coincise con tre vittorie. A livello psicologico non abbiamo grossa pressione, quando vai fuori casa ad affrontare una squadra imbattuta hai ben poco da perdere e puoi giocare più tranquillo, pronto a far valere le tue armi per cercare di piazzare una sorpresa. Siamo una squadra che ama correre e giocare a ritmi alti ma tutto deve partire dalla difesa e dai rimbalzi, senza quelli non possono arrivare canestri in transizione e punti veloci. La chiave di volta nelle ultime tre partite è stata proprio questa e vogliamo continuare sulla stessa strada”.

Sul fronte dell’infermeria buone notizie legate al recupero di Fantozzi che sarà di nuovo a disposizione. A parte Tarroni, out per la stagione, coach Scaramuccia potrà contare su tutte le proprie giocatrici e ruotarle a piacimento nell’arco dei 40 minuti.

La palla a due è prevista per le ore 19 e la direzione di gara sarà affidata a Gianluca Taddei e Ilaria Muggiano, entrambi di Roma.