NewTuscia – PERUGIA – Doppio appuntamento al femminile a Perugia ad aprire il mese di dicembre della stagione Comìc Umbria, primo format di stand-up comedy nella regione, che, anche quest’anno, si avvale della prestigiosa collaborazione di The Comedy Club e della media partnership di Radiophonica. Protagoniste della scena le fuoriclasse Chiara Becchimanzi e Velia Lalli.

Ad andare in scena il primo dicembre alle 21.30 al Rework Club sarà Chiara Becchimanzi con il suo Terapia di gruppo.
Un flusso di coscienza inarrestabile ed esilarante per esplorare le idiosincrasie vecchie e nuove, gli stereotipi indistruttibili e quelli di cui dovremmo vergognarci, il politicamente corretto, le paure del contagio e il contagio delle paure. In forma di terapia di gruppo, ovviamente: nessuno escluso, all in – potrebbe succedere di tutto: e questo perché il pubblico sarà sempre coinvolto in prima persona, tanto da determinare la direzione (tutta improvvisata) che prenderà il discorso. Dall’ hic et nunc ai massimi sistemi, dalla personalissima esperienza di un’attrice autrice regista stand up comédienne traslochi sgomberi l’arrotino e l’ombrellaio a quella di ogni spettatore/spettatrice, per riderci addosso, conoscerci, innamorarci (insultarci anche) … e poi sentirci meglio di prima. Ovviamente, senza aver risolto niente.
Bio – Attrice, regista, autrice teatrale, stand up comédienne, progettista culturale, co-fondatrice della Compagnia Teatrale Valdrada. Scrive, dirige e interpreta, tra gli altri, il monologo comico “Principesse e Sfumature” (Eccellenza Creativa del Lazio 2018, Premio Comedy Roma Fringe 2016), “Epic Fail”, “Di Altri Demoni” e “Dionisiaca” (co-prodotti dalla Regione Lazio). Partecipa a programmi comici Rai (“Battute?”) e Comedy Central (“Stand Up Comedy”, “Comedians Solve World Problems”). Gira il mondo con la Compagnia Internazionale Ondadurto Teatro; è vicepresidente del Teatro del Lido di Ostia. Inventa storie da quando ricorda. Laureata in Scienze Umanistiche; diplomata all’Accademia Internazionale di Teatro di Roma; assolutamente precaria. Pubblica nel 2019 il suo primo romanzo, “A ciascuna il suo”, un erotico-comico sugli eccitanti disastri della precarietà affettiva.

Il 9 dicembre alle 21 alla sala dei Notari arriva Velia Lalli con il suo Outsider per un appuntamento realizzato in collaborazione con Avanti tutta onlus.
Si può ridere di tutto? Velia ha sempre sostenuto di sì. E questo show ne è l’esempio perfetto. “Outsider” è un manifesto della possibilità (e della necessità) di avventurarsi in terreni delicati ed uscirne ridendo forte. La comicità come forma di consapevolezza. Senza pagare nessuno che ti manda una mail ogni mattina, con frasi motivazionali. La comicità come un amico che ti dice:”Daje” . E questa volta il “Daje” più grande, Velia, lo sta dicendo a sé stessa. Uno spettacolo pieno di umanità, un racconto che stravolge il tabù più grande di tutti, la malattia. Velia fa così: sembra che stia parlando di sé, ma sta parlando di voi, di noi, di tutti in quanto società. Un racconto più antiretorico e divertente che si possa immaginare. Più che mai pioniera, più che mai libera. Velia Lalli è tornata.
Bio – Nel 2010 approda al gruppo di rivoluzione comica “Satiriasi”, diventando la prima stand up comedian donna italiana. Il palco e la scrittura diventano il suo habitat naturale. Seguono i tour di club e teatri in tutta Italia e la partecipazione a diversi programmi TV: cinque edizioni di “Stand up comedy” su Comedy Central, due stagioni di “Sbandati” su Rai2, “Le parole della settimana” di Massimo Gramellini su Rai3, diverse ospitate a Radio1, Radio2 e di frequente a “Tv Talk” su Rai3. Ha collaborato con Audible come coautrice e protagonista del podcast “Guru” (Guida umoristica alle relazioni umane) e alla rassegna “Comedy live” con lo special dal titolo “Bad girl”. Nel 2020 è nel cast artistico del Comedy Village, la vacanza dedicata alla Stand Up. Dopo un lungo tour, registra il suo special “Una donna senza qualità” disponibile in esclusiva su The Comedy Club.

Informazioni e prenotazioni: 334 2668169 – www.comic-umbria.it

Comìc Umbria si realizza con il sostegno dei Fondi per il Bando Sostegno Spettacoli dal Vivo anno 2022 “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 e dal Piano di Sviluppo e Coesione (FSC) – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”.