NewTuscia – ROCCA SINIBALDA – I Carabinieri della Stazione di Rocca Sinibalda hanno tratto in arresto, su ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Rieti, un uomo di cinquant’anni di Belmonte in Sabina.

Lo stesso, già noto alle forze di polizia, dovrà scontare una pena residua di due anni, dieci mesi e dieci giorni di reclusione, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato per il quale fu tratto in arresto, nell’aprile del 2017, dalla Squadra Mobile di Rieti e per falsa attestazione sulle proprie generalità, reato per cui fu denunciato in stato di libertà, nell’ottobre del 2007, proprio dai Carabinieri della Stazione di Rocca Sinibalda.

Dopo il fotosegnalamento, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Rieti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.