NewTuscia UMBRIA TerniCronaca: Un uomo di 40 anni è stato ammazato di botte in strada poco dopo la mezzanotte del 28 novembre a Borgo Bovio a Terni. Si tratta di Ridha Jamaaoui, tunisino residente in zona che sarebbe intervenuto, secondo la prima ricostruzione, per difendere un amico, ternano, che aveva avuto con l’auto un piccolo incidente con un immigrato che transitava in bicicletta.

Sembra che la situazione sia degenerata finendo in rissa e sia stato ucciso da una o più persone che sono accorse e poi fuggite nei pressi di Ponte dell’oro.

Ucciso a calci e pugni in strada a Terni

Ucciso a calci e pugni in strada a Terni

Nonostante l’uomo pare abbia tentato di sfuggire sembra essere stato raggiunto da più persone a colpito più volte. Gli aggressori  si sono poi dileguati lasciando il corpo del malcapitato a terra. É caccia agli assassini, l’uomo sarebbe stato ucciso a mani nude durante dunque una rissa.

Ridha Jamaaoui, la vittima uccisa in strada a Terni

Ridha Jamaaoui, la vittima uccisa in strada a Terni

Al momento non ci sarebbero ulteriori notizie e sono al vaglio degli inquirenti e dei Carabinieri di Terni anche le telecamere di sicurezza installate nella zona. Ridha era ben voluto da tutti operaio edile padre di tre figli. Grande é il cordoglio delle persone che lo conoscevano e la vicinanza ai giovani figli.

Si attendono ulteriori aggiornamenti sul grave fatto di cronaca nella città Umbra.