NewTuscia – CERIGNOLA – Mentre si sente la mancanza della nazionale azzurra ai mondiali, il campionato di serie C, a differenza degli altri, non si è fermato. Oggi, nel girone C, la prima partita è stata disputata dall’Audace Cerignola, che ha ospitato tra le sue mure la Viterbese. La squadra dei leoni gialloblù proviene da un periodo difficile, di cambiamenti e di sconfitte.
Lo scontro tra le due squadre non è stato quello tra due potenze dello stesso calibro: la viterbese, oltre ad avere tanti giocatori assenti tra le proprie fila, continua a mantenere una linea di rinnovo, facendo giocare diversi giocatori freschi e giovani, ma che potrebbero mancare di esperienza dove vi fosse la necessità.
Il primo tempo scorre all’insegna dell’insicurezza viterbese, che non riesce a far preoccupare l’avversario, se non nei primi minuti di gioco. La Cerignola, invece, riesce ad esser decisiva nelle sue azioni e al 31° minuto riesce, con Blondett, a mettere a segno una rete. Il primo tempo termina con l’amaro in bocca per la viterbese, che nel secondo tempo tenta di rifarsi. Già al 52° una bella azione di Volpicelli spaventa le fila nemiche, finendo però a sfiorare un palo. Il secondo tempo scorre con pochi tentativi da ambo le parti, con la differenza che, arrivati al primo minuto di recupero, un’azione magistrale, in contropiede, di D’Andrea porta a doppiare il vantaggio dell’Audace Cerignola, terminando le speranze della squadra avversaria e la partita.
I leoni gialloblù tornano a casa con l’ottava sconfitta.

 

Formazioni delle due squadre:

AUDACE CERIGNOLA: Saracco, Blondett, Capomaggio, Allegrini, Achik, Tascone, Langella, Sainz-Maza, Russo, Neglia, Malcore.
A disposizione: Fares, Trezza, Olivera, Inguscio, Ligi, Gonnelli, Basile, Vitali, Giofrè, Signorile.
Allenatore: Michele Pazienza.

VITERBESE: Fumagalli, Riggio, Ricci, Marenco, Spolverini, Andreis, Giglio, Mungo, Rodio, Volpicelli, Polidori.
A disposizione: Chicarella, Santoni, Semenzato, Di Cairano, Simonelli.
Allenatore: Emanuele Pesoli.