NewTuscia/Umbria – PARRANO – Iniziativa particolare quella del comune di Parrano per dire no alla violenza contro le donne, una coperta tessuta a mano dalle donne, che sarà presentata venerdì 25 novembre alle ore 09:30 nella sala consiliare. L’iniziativa, è realizzata in collaborazione con la scuola primaria “Sante de Sanctis”, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Dopo la presentazione la coperta sarà portata dalle realizzatrici stesse nell’ambulatorio di Parrano per ricordare a ogni donna vittima di violenza che un’alternativa è sempre possibile e che un rifugio c’è.

In questa settimana – informa il sindaco Valentino Filippetti – si è attivata una grande rete di donne che stanno cucendo decine di quadrati. L’adesione all’iniziativa è stata numerosa. Ciascuna donna sta realizzando un quadrato a maglia, all’uncinetto o in stoffa, sul quale ciascuna fissare il proprio nome”.

“Il quadrato per ciascuna di noi – dicono le protagoniste dell’iniziativa – simboleggia il calore, il riparo e la protezione assente nelle relazioni caratterizzate da violenza. Uniremo tutti i quadrati cucendoli insieme con un filo rosso – spiegano – a simbolo della nostra unione contro la violenza. Formeremo – concludono – una coperta che sarà donata all’ambulatorio sicuro di Parrano, come luogo simbolico di rifugio per ogni donna in difficoltà”.