NewTuscia – VITERBO – Grazie ad un ultimo quarto praticamente perfetto la Domus Mulieris espugna l’impianto di Frascati con il punteggio finale di 64-53, cogliendo la seconda vittoria consecutiva in questa prima fase del campionato di serie B e compiendo un bel passa avanti nella classifica del girone.

I primi dieci minuti filano via in sostanziale equilibrio, le ragazze viterbesi comandano sempre nel punteggio ma le padrone di casa rimangono a contatto nonostante la particolare vena realizzativa di Diana Valtcheva, quasi infallibile al tiro e autentico rebus irrisolto per la difesa di Frascati per tutti i quaranta minuti.

Anche nel secondo periodo il copione rimane invariato, il team di coach Scaramuccia, con l’ottimo contributo anche di Masnata e Pasquali e la regia di Gionchilie, mantiene un margine minimo affidandosi alla difesa che crea grosse difficoltà alle iniziative delle ragazze di casa. Al rientro negli spogliatoi il tabellone segnala un +4 per la Domus Mulieris (27-31) ma, dopo la pausa lunga, è Frascati a fare la voce grossa facendo funzionare meglio l’attacco e confezionando un controbreak che vale il sorpasso e l’approdo ai dieci minuti conclusivi con un +3 a tabellone (46-43).

Nel momento cruciale del match il team viterbese ha cambiato marcia, stringendo le maglie difensive e raccogliendo punti facili anche in contropiede; dopo aver cancellato il +3 di Frascati, la squadra di Scaramuccia ha letteralmente preso il largo ed ha creato un divario tale da portare a casa la vittoria senza correre ulteriori rischi.

Tra le note positive della gara, oltre al successo contro una possibile rivale diretta per un piazzamento playoff, anche il ritorno in campo di Joana Valtcheva che è stata schierata per quindici minuti e sta gradualmente recuperando la migliore condizione fisica.

Questo il tabellino della Domus Mulieris: Paco, Puggioni, Valtcheva D. 28, Gionchilie 8, Nobili ne, Masnata 13, Fantozzi 5, Ricci ne, Pasquali 10, Bertollini, Valtcheva J., Schembari.

Nel prossimo turno la Domus Mulieris ospiterà al PalaMalè la quotata formazione reatina della NPC Sporthub.