NewTuscia – Venerdì 18 novembre inizia alla Casa di Reclusione di Paliano, la seconda annualità del progetto SENZAPORTE giunto alla sua terza edizione e  realizzato da King Kong Teatro con il contributo della Regione Lazio Assessorato alla Cultura per Officine di Teatro Sociale 2022/2023.

Il progetto coinvolge le persone private della libertà di tre Carceri: la Casa di Reclusione di Paliano, la Casa Circondariale di Viterbo e quella di Velletri con un ciclo di incontri  – da novembre ad aprile –  durante i quali i detenuti sperimenteranno  un percorso di training e pratica teatrale che si concluderà con una performance finale in ogni Istituto. Il teatro, potente mezzo capace di riattivare il senso di relazione e di comunità, è inteso come strumento utile alla crescita e al sostegno personale, dimostrandosi, in un tempo così incerto e aggravato dal perdurare della pandemia, un elemento necessario al contrasto dell’emarginazione sociale.