NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviatoci dal Gruppo consiliare FdI Viterbo.

Troviamo sconcertante l’atteggiamento del sindaco Frontini sulla vicenda del Consigliere Marinetti. Sono ben note, infatti, le frasi del Consigliere durante il trasporto 2022, quando esternava pesantemente sul comportamento tenuto da alcuni componenti del sodalizio dei facchini di Santa Rosa.


Oggi, con una semplice comunicazione, lo stesso consigliere viene “riabilitato”, ricevendo di nuovo la delega alla protezione civile, senza che questi abbia mai preso la parola o porto le scuse per le affermazioni fuori luogo fatte in quanto componente dell’amministrazione.
L’ atteggiamento del sindaco appare chiaro: dopo aver fatto fare un pò di purgatorio al consigliere, oggi gli ridà la delega da lui riconsegnata alll’indomani delle esternazioni. Del resto avrà voluto ricomporre la maggioranza in procinto di atti importanti come il voto sull’assestamento di bilancio. Tutto bene quel che finisce bene, si direbbe. Una domanda però ce la poniamo: qualcuno ha mai chiesto scusa per le esternazioni del Consigliere, oppure si legittima qualunque osservazione?