NewTuscia – CIVITA DI BAGNOREGIO – Civita di Bagnoregio a Mosca. Il piccolo borgo della Teverina sarà presente con un docu-online al convegno “Historical and Cultural Heritage in the Social and Economic Life of a Modern City”, organizzato nella capitale russa dal Mguu.Ru (Moscov Metropolitan Governance University) per il 17 e 18 novembre.         Il documento, richiesto da Unionturismo, è stato realizzato in collaborazione tra Casa Civita, società partecipata del Comune di Bagnoregio, e Vincenzo Ceniti (Touring Club). L’ideazione e realizzazione della narrazione presentata è stata progettata dall’amministratore di Casa Civita Francesco Bigiotti e dalla segreteria tecnica della società nelle persone di Roberto Pomi e Federica Capotosti e sintetizzata in un testo scritto da Ceniti.

Prezioso il lavoro di traduzione in russo di Marta Valeri, che ha prestato anche la voce. Il progetto presenta il case history di Civita di Bagnoregio, esempio emblematico di un borgo italiano che per le sue bellezze paesaggistiche e artistiche e le politiche del Comune di Bagnoregio ha saputo imporsi all’attenzione della domanda turistica internazionale, tanto da essere preso a modello in altre località non solo italiane. “Siamo onorati – ha detto il presidente Unionturismo Gianfranco Fisanotti – di partecipare a questa importante assise turistico – culturale che ci consente di far valere il nostro know now in un settore cui abbiamo dedicato molti anni di impegno e passione”.