NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

“E’ vergognoso il modo in cui certa stampa attacca il Governo Meloni, reo soltanto di essere stato scelto dai cittadini e non dai salotti romani; è, però, inaccettabile che gli stessi attacchi arrivino sui canali della Rai, da pseudogiornalisti o conduttori a gettoni milionari, che ognuno di noi paga profumatamente.

Il Governo, di cui Forza Italia, fa orgogliosamente parte sta cercando, con i fatti, di aiutare famiglie e imprese, come testimoniano gli ultimi provvedimenti adottati. E giornali radio e tg Rai, aiutati dai sinistri salottieri, professionisti della disinformazione, sbraitano sulla questione migranti, senza sottolineare che l’Italia chiede esclusivamente il rispetto degli accordi, che la Francia disattende, in modo colpevole. Si cerca di nascondere, ai cittadini, tutto quello che l’esecutivo sta facendo, concretamente, per sostenere i più deboli, in un momento di drammatica difficoltà per gli aumenti dei prezzi, e si sposta l’attenzione sul tema dell’immigrazione, con accuse ridicole al Governo. L’auspicio è che, adesso, chi in Rai boicotta l’informazione, per dare spazio all’ideologia, venga messo da parte: i cittadini sono stufi di pagare stipendi milionari ai ‘tifosi’ della sinistra”. E’ quanto dichiara Giulio Marini, responsabile Turismo di Forza Italia nel Lazio.