NewTuscia – VITERBO – Nella giornata di ieri, presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Paolo Savi” di Viterbo, si è svolto il primo di un ciclo di incontri di educazione alla legalità e prevenzione delle dipendenze organizzati d’intesa tra la Questura di Viterbo e la prof.ssa Paola Bugiotti Dirigente Scolastica.

Gli eventi formativi, tenuti dal dott. Emanele Vaccaro Dirigente della Squadra Mobile unitamente ad alcuni collaboratori del suo Ufficio, si svolgono nell’Aula Magna dell’edificio scolastico e interessano a rotazione tutte le classi dell’istituto.

Gli argomenti trattati sono principalmente la violenza di genere e la prevenzione delle dipendenze con particolare riferimento all’uso di sostanze stupefacenti, temi questi che toccano da vicino i giovani studenti.

L’attività formativa è ritenuta molto importante dalla Polizia di Stato in quanto una buona educazione alla legalità è uno degli strumenti più efficaci per prevenire la diffusione di alcuni fenomeni illegali o, quantomeno, eticamente censurabili.

In tal senso la Questura di Viterbo continuerà ad essere presente nelle scuole di ogni ordine e grado per istruire i ragazzi su alcuni pericoli della moderna società che rischiano di coinvolgerli direttamente.