NewTuscia – ROMA – “A seguito del rifinanziamento dello scorso anno del bando del Programma di Sviluppo Rurale destinato al benessere animale (misura 14), sono state presentate 1860 domande. Oggi, grazie al celere lavoro delle strutture amministrative, sono in corso di liquidazione 1396 domande per un totale di 12.800.000 euro, che andranno a sostenere le aziende agricole del territorio regionale provate dal perdurare della crisi del settore zootecnico.

Nello specifico parliamo di risorse che andranno a sostenere le imprese di Frosinone (179 domande per 1.734.000 euro), Latina (271 domande per 4.600.000 euro), Rieti (245 per 1.181.000 euro), Roma (339 per 2.747.000), Viterbo (362 per 2.558.000).    Il benessere animale è un tema fondamentale quando parliamo di agricoltura, e in particolare di allevamenti. Si tratta infatti non solo del benessere fisico dell’animale ma anche psicologico, tema strettamente connesso all’insorgere o meno di malattie con conseguente ripercussione sulle aziende e i consumatori, e di un equilibrio imprescindibile tra agricoltura e ambiente, che va salvaguardato attraverso allevamenti estensivi, che tutelino la salvaguardia ambientale e disincentivino lo sfruttamento della terra e degli animali”. Lo dichiara in una nota l’Assessora Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità della Regione Lazio, Enrica Onorati.