NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “Le dichiarazioni del presidente Conte sui rifiuti confermano il buon governo della Regione Lazio e rappresentano le premesse per proseguire e rilanciare una proposta politica seria e progressista.

La Giunta regionale ha perseguito una strategia fondata sull’economia circolare: dal recente Piano Rifiuti al futuro presidio di Colleferro, tutte le scelte della maggioranza sono state improntate alla riduzione della produzione di rifiuti e al riciclo e recupero di materia attraverso impianti innovativi e non inquinanti.

Una strategia condivisa con il M5S e le altre forze del centrosinistra, che ci ha visto lavorare insieme e conseguire notevoli risultati. Nel Lazio la raccolta differenziata è aumentata di oltre 30 punti percentuali, arrivando al 56% nel 2021, è stata promossa la realizzazione dei centri del riuso e nei prossimi giorni presenteremo il nuovo impianto altamente tecnologico di Colleferro per il recupero e il riciclo di materie.

È sui risultati ottenuti e sugli obiettivi condivisi dalla maggioranza regionale, che si deve misurare il valore e la bontà di un’alleanza elettorale e di governo” dichiara Massimiliano Valeriani, assessore all’Urbanistica, alle Politiche abitative e al Ciclo dei rifiuti della Regione Lazio, in merito alla conferenza stampa del presidente del M5S, Giuseppe Conte, sulle prossime elezioni regionali.