NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. Anche POP, la rete di esperienze e buone pratiche di Roma e del Lazio, fondato e presieduto dalla consigliera regionale Marta Bonafoni, sarà in piazza domani pomeriggio nella Capitale per l’iniziativa Europe for Peace.

Il movimento sfilerà da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni, con un proprio striscione, per chiedere il cessate il fuoco immediato e l’avvio di negoziati di pace, unica strada per risolvere il conflitto tra Russia e Ucraina.

“La guerra che ormai da 7 mesi ha avvolto anche l’Europa in una spirale di tensioni, distruzione e morte ci spinge a tornare in piazza, insieme al vasto e variegato movimento pacifista – afferma Danilo Grossi, coordinatore di POP – la manifestazione di domani è sicuramente un modo per ribadire il NO a tutte le guerre. È chiaro che non può esserci equidistanza tra uno Stato che aggredisce e uno che viene aggredito. Ma è altrettanto chiaro che solo negoziati e dialogo, uniti ad un rapido cessate il fuoco, possono garantire una soluzione pacifica e sostenibile per tutte e tutti”.