NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Una trasferta da allerta rossa, quella che si prepara ad affrontare l’Ecosantagata Civita Castellana. La formazione rossoblù domani sera (fischio d’inizio ore 21) è impegnata per la quarta giornata di serie B a Foligno, sul campo della Edotto Rossi Ascensori.

La squadra di casa, guidata da una vecchia conoscenza civitonica come mister Fabrizio Grezio, è una delle favorite per la vittoria del girone e, dopo un avvio altalenante (una vittoria e due sconfitte il suo ruolino di marcia fin qui), ha assoluto bisogno di fermare l’Ecosantagata per non vedere i civitonici scappare ancora più lontano in classifica.

Dal canto loro, i ragazzi di coach Stefano Beltrame hanno tutte le intenzioni di continuare la serie di vittorie, che al momento li vede condividere il primato in classifica a punteggio pieno con l’Orte.

“Sicuramente non è una partita decisiva, perché siamo solo alla quarta giornata, ma di certo è una partita molto complessa per tanti aspetti, forse una delle più difficili del campionato”. Così il mister civitonico presenta la gara. “Le vittorie contro l’Arno e il Villadoro – aggiunge Beltrame – ci aiutano ad arrivare a questa trasferta con più confidenza. Avremo di fronte una squadra caparbia e con un roster fortissimo, che cercherà in tutti i modi di metterci in difficoltà. Lo sappiamo, dobbiamo essere bravi a regolarci di conseguenza”.

L’allenatore dell’Ecosantagata parla comunque con una certa serenità. “Ho fiducia perché abbiamo un grande gruppo, con i senatori che hanno permesso ai nuovi arrivati d’integrarsi subito egregiamente. Merito anche della società e del direttore sportivo Diego Carloni, che hanno scelto i giocatori anche per le loro qualità umane. E voglio spendere un ringraziamento anche al mio staff di supporto: un gruppo di grandi professionisti che mi permette di avere sempre a disposizione i giocatori, anche quando non sono al top della forma. Questa è una cosa che fa la differenza”.

Ecosantagata Civita Castellana