Nei primi 9 mesi del 2022 si registrano 2033 iscrizioni e 1669 cessazioni non d’ufficio

    Cala il tasso di crescita rispetto al 2021, soprattutto a causa di guerra e caro energia

NewTuscia – ROMA –  Guerra e caro energia frenano anche nell’alto Lazio la vitalità del sistema produttivo. La forte crescita delle chiusure d’impresa e il rallentamento delle iscrizioni hanno determinato, nel terzo trimestre dell’anno, un saldo (iscrizioni al Registro Imprese delle Camere di Commercio meno le cancellazioni non d’ufficio) di sole 39 unità in più rispetto al 30 giugno di quest’anno, di cui 6 in provincia di Rieti e 33 nella Tuscia. E’ quanto emerge dall’indagine Movimprese, l’analisi trimestrale sull’evoluzione del tessuto imprenditoriale condotta da Unioncamere e InfoCamere, presentata oggi durante l’Assemblea di Unioncamere. Rispetto alla fotografia scattata al 30 settembre 2021, in cui si era registrato nell’Alto Lazio un tasso di crescita positivo del +0,34% rispetto al trimestre precedente, al 30 settembre di quest’anno il tasso di crescita si è fermato al +0,07%. Percentuali leggermente al di sotto della media nazionale (+0,22%) ma in linea con un trend che vede in tutta la penisola, in quest’ultimo trimestre, un rallentamento generale delle iscrizioni, in calo del 5,8% rispetto allo stesso periodo del 2021, e un forte rimbalzo delle cessazioni (il 13,3% in più rispetto all’estate dello scorso anno), cresciute sensibilmente dopo la brusca frenata del biennio della pandemia.

Nei primi nove mesi dell’anno l’alto Lazio segna un tasso di crescita delle imprese (al netto delle cancellazioni d’ufficio) del +0,7%, un trend positivo che è stato evidenziato in tutti i primi tre trimestri del 2022, anche se con segni diversi. Nel terzo trimestre la positività del trend si è via via assottigliata. Il dato positivo è tuttavia dovuto solo alle imprese non classificate, ancora in attesa di avviare un’attività, mentre in calo o stabili quasi tutti gli altri settori. Da evidenziare che il settore delle costruzioni, dopo aver rilevato progressi importanti negli ultimi periodi, evidenzia un -0,3%, segno che l’incertezza nella gestione dei vari bonus, soprattutto nella possibilità di cedere il credito, ha generato le prime problematiche.

“Il timore è che questi dati che dimostrano una forte tenuta del tessuto imprenditoriale non dureranno a lungo – dichiara il presidente della Camera di Commercio di Rieti-Viterbo, Domenico Merlani – e prevediamo purtroppo un’inversione di tendenza per fine anno a causa delle difficoltà nei costi, in primis quelli delle materie energetiche, che gli imprenditori stanno sostenendo, a cui si aggiunge l’aumento del costo del denaro. Auspichiamo quindi un intervento del Governo e dell’Europa per scongiurare un effetto domino che si rivelerebbe disastroso per l’intero Paese”.

Dinamica imprese dal 01/01/2022 al 30/09/2022

RIETI

VITERBO

TOTALE ALTO LAZIO

Settore

Registrate

Iscrizioni

Cessazioni non d’ufficio

Registrate

Iscrizioni

Cessazioni non d’ufficio

Registrate

Iscrizioni

Cessazioni non d’ufficio

A.Agricoltura,silvicoltura pesca

3599

63

88

11606

256

307

15205

319

395

B.Estrazione di minerali da cave e miniere

9

0

0

52

0

0

61

0

0

C.Attività manifatturiere

903

13

23

1954

32

51

2857

45

74

D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore ecc

16

0

0

36

0

2

52

0

2

E Fornitura di acqua; reti fognarie, ecc

18

0

2

58

0

2

76

0

4

F Costruzioni

2532

100

108

5095

267

189

7627

367

297

G Commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di aut

2855

63

96

7647

199

277

10502

262

373

H Trasporto e magazzinaggio

290

11

20

499

2

15

789

13

35

I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione

1127

24

44

2439

43

71

3566

67

115

J Servizi di informazione e comunicazione

246

9

9

571

25

20

817

34

29

K Att. finanziarie e assicurative

247

18

17

540

17

22

787

35

39

L Attività immobiliari

254

0

4

974

15

19

1228

15

23

M Att. professionali, scientif e tecniche

361

20

12

803

33

33

1164

53

45

N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi alle imprese

525

35

29

973

50

42

1498

85

71

OAmministrazione pubblica e difesa;assicurazione sociale…

1

0

0

0

0

0

1

0

0

P Istruzione

58

3

1

155

4

4

213

7

5

Q Sanità e assistenza sociale

174

2

5

223

2

6

397

4

11

R Attività artistiche,sport., intrattenimento e divertim

148

5

3

411

20

9

559

25

12

S Altre attività di servizi

618

15

21

1372

37

49

1990

52

70

X Imprese non classificate

1115

172

23

2260

478

46

3375

650

69

totale

15096

553

505

37668

1.480

1.164

52764

2033

1669