NewTuscia – VENEZIA – Dopo qualche anno di assenza, domenica 23 ottobre anche la società ALTO LAZIO Atletica con due atleti master, ha ripreso a partecipare alla storica ed affascinante Maratona di Venezia, sulla distanza dei 42,195 Km. Il percorso è da favola, si parte davanti alla bellissima Villa di Stra, costeggiando il fiume Brenta e passando per Mestre, poi attraverso il lungo il pontile si arriva a Venezia la Serenissima e, dopo aver costeggiato i vari canali si attraversa il Canal Grande su un ponte di barche e attraverso molti saliscendi dei vari ponti si avvicina l’arrivo, situato poco dopo la stupenda Piazza San Marco.

Come sempre la giornata è stupenda con tantissima gente a tifare gli atleti sin dalla partenza e lungo tutto il percorso, tranne i circa dieci chilometri del pontile che porta da Mestre al Tronchetto, ma arricchita poi dal tifo da stadio al passaggio dei tantissimi atleti, durante la parte finale. Gli atleti dell’Alto Lazio atletica che hanno preso parte sono: Sergio Smera e Enrico Terzoli arrivati al traguardo con lo stesso tempo di 4h 08min e 52secondi hanno vissuto questa straordinaria esperienza veneziana, vissuta da moltissimi atleti della società Alto Lazio negli anni precedenti, già dal fine anni 80 ad oggi ed anche con risultati di grande rilievo, sia nel numero di atleti partecipanti che nel tempo impiegato su questa bellissima distanza dei 42,195 Km. Ai due atleti, va il plauso di tutta la società, dirigenti e atleti e, l’invito a ripetersi nei prossimi anni, magari con altri amici e colleghi dell’Alto Lazio atletica.