Sabato 5 novembre, alle 17, a Tarquinia, all’auditorium San Pancrazio. Il promotore dell’evento Maurizio Perinu: “Un piccolo ma significativo regalo culturale per la città”
NrewTuscia – TARQUINIA – “Iulia Farnesia. Lettere da un’anima. La vera storia di Giulia Farnese”. È questo il titolo del romanzo della scrittrice Roberta Mezzabarba, che verrà presentato (ingresso gratuito) a Tarquinia, sabato 5 novembre, alle 17, nella prestigiosa cornice dell’auditorium San Pancrazio (via delle Torri n. 15).
Moderato da Lisa Di Giovanni, presidente dell’Andos odv – Comitato di Civitavecchia e Santa Marinella, l’incontro patrocinato dalla Pro loco Tarquinia sarà arricchito da una rappresentazione teatrale musicata in costumi storici, messi a disposizione della regista Iolanda Zanfrisco della compagnia teatrale ‘ANTA & GO, che porterà in scena alcuni momenti della vita di Giulia Farnese, con le voci di Sonia Bortozzo, Claudia Luciani e della stessa autrice Roberta Mezzabarba. “Ringrazio la Pro loco Tarquinia e l’Andos odv – Comitato di Civitavecchia e Santa Marinella, per aver aderito a questa iniziativa, e la Diocesi di Civitavecchia – Tarquinia che ha aperto le porte dell’auditorium San Pancrazio – afferma il curatore della presentazione Maurizio Perinu -.
È un piccolo ma significativo regalo culturale che facciamo per Tarquinia e, per questo motivo, mi auguro che la partecipazione del pubblico sia numerosa”. Scrittrice, sceneggiatrice teatrale e cinematografica, ideatrice e presidente del premio letterario internazionale “Tuscia Libris”, giunto alla quarta edizione, Roberta Mezzabarba è vincitrice di prestigiosi riconoscimenti e ha fatto parte di importanti premi letterari italiani. I suoi romanzi sono stati tradotti e pubblicati nel mondo in lingua inglese, spagnola, francese tedesca e prossimamente anche in lingua russa e cinese.