NewTuscia – VITERBO

Basket Roma – Domus Mulieris Viterbo – 76 – 33

Basket Roma: Di Stefano 15, Pragliola 4, Lucantoni, Cedolini 13, Fantini 8, Belluzzo 2, Preziosi 6, Aghilarre 8, Cenci 7, Manocchio 4, Gatti 2, Brandimarte 7. All. Bongiorno

Domus Mulieris: Paco, Puggioni, Valtcheva D. 3, Tarroni 3, Gionchilie 13, Nobili 2, Masnata 3, Fantozzi 2, Ricci, Pasquali, Bertollini 3, Schembari 4. All. Scaramuccia

Arbitri: Marco Di Gennaro e Leonardo Amorosi, entrambi di Roma

Parziali: primo quarto 17-8, secondo quarto 36-19, terzo quarto 59-24

Pronostico rispettato nella sfida tra Basket Roma e Domus Mulieris, con le ragazze viterbesi costrette ad arrendersi ad un’avversaria apparsa troppo forte sin dalle primissime battute della gara valida come terzo turno di andata del campionato di serie B di basket.

Di fronte ad un gruppo capace, nella stagione appena conclusa, di portare a casa lo scudetto italiano nelle due categorie under 15 e under 17, il gruppo allenato da Carlo Scaramuccia ha provato ad opporsi con ogni arma possibile e nei primi due quarti, affidandosi a qualche buon canestro di Gionchilie, è riuscito a rimanere a contatto delle più quotate avversarie rientrando negli spogliatoi con un divario tutto sommato accettabile.

Nel terzo periodo, però, le padrone di casa hanno premuto con ancora più decisione sull’acceleratore ed hanno scavato un solco molto profondo che ha di fatto chiuso ogni discorso per la vittoria finale. I dieci minuti conclusivi sono serviti ai due tecnici per concedere spazio a tutte le giocatrici della panchina, consentendo loro di accumulare un po’ di esperienza preziosa per il prosieguo della stagione.

Per la Domus Mulieris si tratta della seconda sconfitta stagionale dopo quella dell’esordio contro Elite Roma; nel prossimo turno, per la precisione sabato pomeriggio, le gialloblù potranno finalmente esordire davanti al proprio pubblico ricevendo la visita della Virtus Albano-Pavona.