Maurizio Fiorani

NewTuscia – PICERNO – La Viterbese esce indenne dal sempre ostico campo del Picerno.  Un pareggio utile per dare continuità di risultati alla formazione gialloblù di Mr. Filippi, in attesa del match interno con il Foggia reduce da

L’attaccante della Viterbese Emilio Volpicelli è stato espulso al momento  dell’uscita dal campo per un diverbio acceso con  alcuni tifosi del Picerno

l successo interno per 3-1 con la Fidelis Andria, una partita che potrebbe rappresentare uno spartiacque in questa scorcio di campionato.

Passiamo alle formazioni delle due squadre:

PICERNO: Albertazzi, Novella, Pagliai, Allegretto, Garcia, Kouda, De Cristofaro, Dettori, De Ciancio, Diop, Liurni
A disposizione di Mr.Longo Emilio: Crespi, Monti Guerra, Reginaldo, Montesano, Pitarresi, Golfo, Esposito, Santarcangelo, Gerardi

VITERBESE: Fumagalli, Marenco, Ricci, Monteagudo, Nesta, Mbaye, Megelaitis,Rodio, Volpicelli, Polidori, Marotta
A disposizione di Mr. Giacomo Filippi: Bisogno, Di Cairano, Semenzato, Menarelli, D’Uffizi, Andreis, Mungo, Simonelli, Aromatario.

Arbitro: Signor Alberto Ruben Arena di Torre del Greco
Assistenti: Fabio Cotani di Fermo e Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore
Quarto Uomo: Michele Criscuolo di Torre Annunziata

CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Inizio molto aggressivo della formazione di casa che pressa a tutto campo.
Al 10° viene ammonito il difensore Ricci della Viterbese per gioco falloso.
Al 20° bella azione della Viterbese con un bel cross di Nesta per servire un bel pallone per Volpicelli che non riesce ad agganciare l’invitante pallone e l’azione sfuma.
Al 24° il Picerno vicino al vantaggio: grande conclusione dalla distanza che costringe il portiere della Viterbese Fumagalli ad una difficile deviazione sulla traversa della propria porta.
Al 29° corner per la Viterbese senza esito: dalla bandierina Volpicelli scodella in area un bel cross che viene respinto dalla difesa del Picerno, arriva in corsa Megelaitis della Viterbese e la sua conclusione si perde alta sopra la traversa.
Al 36° corner per la formazione locale, la difesa della Viterbese respinge ed allontana il pallone lontano dalla propria area di rigore.
La prima frazione di gioco termina con il risultato di parità a reti inviolate in una prima parte di gara con poche emozioni.

Viterbese, da Picerno forse ripartenza con una striscia positiva che on deve interrompersi

CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Cambio nel Picerno: entra Monti al posto di Pagliai.
Al 5° viene ammonito Marenco per una trattenuta del difensore della Viterbese.
Al 7° calcio d’angolo per il Picerno senzaesito: la difesa gialloblù fa buona guardia ed allontana il pallone dalla propria area di rigore.
All’8° cambio nella Viterbese: esce Volpicelli ed al suo posto fa ingresso in campo Mungo. Volpicelli nell’uscire dal campo viene espulso per un battibecco con i tifosi del Picerno.
Il Picerno in questa ripresa spinge molto in attacco.
Al 16° viene ammonito Megelaitis della Viterbese per una trattenuta su avversario.
Al 20° cambio esce Diop nelle fila del Picerno, al suo posto fa ingresso in campo Reginaldo.
Al 21° punizione dal lato corto dell’area di rigore della Viterbese, batte Liurni: il suo tiro-cross viene respinto in corner dalla difesa gialloblù.
La Viterbese soffre il forcing dei padroni di casa.
Al 29° cambio nella Viterbese: esce Mbaye ed al suo posto fa ingresso in campo Andreis.
Al 34° calcio d’angolo per la Viterbese, dalla bandierina batte Mungo,  pallone messo in area di rigore lucana, la difesa di casa spazza il pallone lontano dai propri 16 metri.
Al 37° altro corner per il Picerno che prova nel finale a schiacciare la Viterbese nella propria area di rigore.
Al 38° Mr. Filippi provvede ad un cambio: esce Nesta per Semenzato.
Al 41° tiro di Reginaldo del Picerno deviato in corner.
Nel finale l’arbitro concede 4 minuti di recupero che però non hanno nessun effetto sul risultato finale e sul gioco generale.

La partita finisce in parità a reti inviolate: un punto utile per la classifica dei gialloblù in una trasferta insidiosa. Il gioco della Viterbese di oggi, a giudizio degli osservatori, è leggermente peggiorato e bi0sognerà lavorare per maggiore tono fisico e volontà di imporre il gioco all’avversario.

 

RISULTATI DELLA 10° GIORNATA D’ANDATA
PICERNO-VITERBESE 0-0
FOGGIA-FIDELIS ANDRIA 3-1
MESSINA-LATINA 4-1
PESCARA-CERIGNOLA 2-0
CATANZARO-JUVE STABIA  ORE 17,30
GIUGLIANO-GEBILSON ORE 17,30
TARANTO-POTENZA ORE 17,30
VIRTUS FRANCAVILLA-AVELLINO ORE 17,30
TURRIS-CROTONE DOMENICA ORE 17,30
MONTEROSI-MONOPOLI LUNEDI 20,30

CLASSIFICA
PESCARA 26
CATANZARO 25
CROTONE 22
LATINA 17
TURRIS 14
JUVE STABIA 14
GEBILSON 14
GIUGLIANO 13
MONOPOLI 13
CERIGNOLA 12
MONTEROSI 12
V.FRANCAVILLA 11
FOGGIA 11
VITERBESE 10
TARANTO 10
POTENZA 9
AVELLINO 8
PICERNO 7
MESSINA 7
FIDELIS ANDRIA 6