NewTuscia – VITERBO – “Conoscenza e divertimento è il binomio che la Notte di Mezzo cela dietro il tradizionale dolcetto o scherzetto, una festa piena di tradizioni e simboli antichi che abbiamo voluto portare anche a Viterbo”. Tiziana Mancinelli, giornalista e scrittrice dell’associazione Argot che ha organizzato l’evento ha presentato a palazzo dei Priori il programma della quinta edizione de “La Notte di mezzo-Halloween-il Passaggio”.

Tra maschere, zucche lavorate a mano e piante “magiche”, nel quartiere medievale, dal 19 al 31 ottobre, si potrà partecipare a convegni, presentazioni di libri, laboratori di ceramica e tante altre attività preparate da Viterbo Sotterranea, Liceo artistico F.Orioli, Centro Sociale Pilastro, San Pellegrino, museo della Ceramica della Fondazione Carivit, con la collaborazione del comune ed della provincia di Viterbo, e della Società Tolkieniana Italiana. Due i temi principali che trovano nel gatto, uno dei simboli per eccellenza di Halloween, la figura chiave: Harry Potter, alla ex Zaffera in Piazza San Carluccio, e Maleficient, a Palazzo degli Alessandri. In particolare, durante l’evento ‘Stregatto – Gatto Pellegrino’ si terrà un contest fotografico sui gatti di strada che permetterà di avere una mappatura delle colonie sparse per la città.

Presenti alla conferenza l’assessore al benessere animale Elena Angiani, la professoressa Marcella Pasqualetti e Monica Fonck dell’orto botanico, la prof. Cinzia Paci dellìOrioli ed Elisa Cepparotti del Comitato spontaneo delle mamme di Bagnaia.

Il programma completo è disponibile qui