NewTuscia – RONCIGLIONE – Nella serata del 17 ottobre 2022, i Carabinieri della Stazione di Ronciglione sono intervenuti presso la Casa Famiglia “Rosa Luxenburg” di Capranica, su richiesta degli operatori in quanto un ex ospite, per motivi sentimentali scaturiti da una relazione con un’altra ospite della struttura, in forte stato di agitazione, si era introdotto all’interno degli uffici, distruggendo il mobilio e varie attrezzature.

Alla vista dei militari giunti sul posto, il giovane si scagliava con un bastone di ferro, prima contro l’autovettura di servizio e poi contro i Carabinieri che riuscivano, con l’ausilio dello spray urticante al “peperoncino”, ad immobilizzarlo ed evitare ulteriori pericoli per le altre persone presenti.

Sul posto intervenivano anche i sanitari del 118 che provvedevano a medicare i militari e trasportare il soggetto, in stato di agitazione, presso l’Ospedale Belcolle di Viterbo, per essere visitato.

Il giovane, per quanto sopra, veniva tratto in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza.

Nella mattinata odierna, l’arrestato è stato condotto dinanzi al Giudice Monocratico del Tribunale che, dopo aver convalidato l’arresto, è stato rimesso in libertà.