NewTuscia – CATANZARO – Si è conclusa l’ottava giornata di campionato di serie C, che ha visto scontrarsi due storiche militanti di tale campionato: Catanzaro e Viterbese. Uno scontro altisonante che, anche per questioni di rivalità, non ha lasciato tregua a entrambe le squadre per tutto lo scontro. Il Catanzaro gioca in casa ed è in forma, reduce da una super vittoria contro la Fidelis Andria, fa pressing e si dimostra un avversario ostico: appena sceso in campo riesce subito a penetrare la rete avversaria, segnando un goal al primo minuto di gioco. Al Nicola Ceravolo si accende quindi un’intensa lotta che vedrà non pochi colpi di scena: la viterbese riuscirà a recuperare la rete, grazie a Polidori, e mettersi in pareggio, chiudendo così il primo tempo.
È nel secondo tempo che la lotta per la vittoria fa accendere gli animi, spingendo lo scontro nella confusione, della quale approfitta la viterbese che, con Monteagudo, segna la rete del vantaggio. Il Catanzaro ha bisogno di riassestarsi, esegue quindi dei cambi, ma non intende chinare il capo. Il resto dello scontro si tramuta in due reti che, prima recuperano, poi portano in vantaggio le aquile giallorosse. Lo scontro termina così: la viterbese torna casa battagliera, ma sconfitta.

CATANZARO-VITERBESE, LE FORMAZIONI UFFICIALI
Catanzaro: Fulignati; Scognamillo, Brighenti, Martinelli, Vandeputte, Sounas, Ghion, Verna, Tentardini, Biasci, Iemmello. Allennatore: Mister Vivarini.
Viterbese: Fumagalli; Megelaitis, Marotta, Mungo, Semenzato, Ricci, Polidori, Monteagudo, Andreis, Rodio, Nesta. Allenatore: Mister Filippi.

Matteo Menicacci