NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. Tra due giorni, Sabato 15 ottobre dalle 09 alle 19 a Viterbo, in Piazza della Repubblica e a Civitavecchia, a Corso Centocelle, torna la Giornata Nazionale dell’Ordine di Malta, Ordine religioso-laicale e ospedaliero. Sarà l’occasione per far conoscere il lavoro svolto quotidianamente dai volontari al servizio delle persone e delle famiglie in stato di necessità e allo stesso tempo presentare i diversi progetti e le iniziative che l’Ordine ha strutturato negli anni, a livello locale e nazionale, in favore delle fasce della popolazione più vulnerabili. L’evento è in programma, per conoscere la realtà dell’Ordine di Malta in Italia e le sue attività. In piazza, oltre alle informazioni, verranno effettuate dimostrazioni di rianimazione cardiopolmonare e manovre di disostruzione delle vie respiratorie per adulti ed in fase pediatrica.  Su richiesta si potrà effettuare anche la misurazione della pressione arteriosa e della glicemia.

In Italia l’Ordine di Malta opera attraverso i tre Gran Priorati e le Delegazioni assistono bisognosi con mense, distribuzione di pasti e vestiti e con diversi progetti di assistenza; l’ACISMOM (Associazione Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta) segue la parte sanitaria con  1 ospedale a Roma e ambulatori in tutta Italia; il Corpo Militare è dedito all’assistenza sanitaria e umanitaria supportando la sanità militare in Italia e, in missioni di mantenimento della pace, anche all’estero; il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – CISOM presta servizi di pronto soccorso, servizi sociali, di prima emergenza e interviene in occasione di calamità naturali, operando in stretta collaborazione con il Dipartimento Italiano della Protezione Civile e con importanti accordi con vari enti civili e militari, tra cui la Guardia Costiera e le Capitanerie di Porto per l’accoglienza ai migranti.