Marta Bonafoni

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “Bene la direzione regionale del PD di ieri, che ha ribadito il modello Lazio come punto di partenza per la costruzione di una proposta politica in vista delle elezioni di inizio 2023.

È proprio dall’esperienza di buon governo di questi anni che è possibile confermare un’alleanza ampia e unitaria, a partire dai contenuti e da una proposta politica condivisa e all’altezza delle sfide che ci attendono.

Occorre riconquistare cittadine e cittadini oggi sfiduciati, che nelle ultime tornate elettorali hanno scelto di non recarsi alle urne. Per farlo, sono fondamentali due cose: avere cura della coalizione che sta già governando insieme la Regione, e aprire alle istanze che provengono dai territori.

Occorre andare oltre i confini dei partiti per saper coinvolgere anche le realtà sociali impegnate quotidianamente sui temi della giustizia ambientale e sociale, che già oggi sono custodi di saperi e di impegno su temi che toccano la vita quotidiana delle persone e delle comunità della nostra Regione”.

Così in una nota la consigliera Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti nel consiglio regionale del Lazio.