Giorgia Meloni ha vinto alla grande le elezioni politiche del 25 settembre, con lei tutta la coalizione di Centrodestra avrà la possibilità di governare l’Italia con una maggioranza solida.

La leader di Fratelli d’Italia ha inteso ringraziare pubblicamente la nazione con un cartello esposto subito dopo i risultati.

Quello che è sfuggito ma è stato colto dal nostro Viterbix è che sotto ce n’era un altro che voleva ringraziare il suo principale rivale Enrico Letta per come ha condotto la campagna elettorale e per come ha concepito le alleanze del suo partito.

In effetti il segretario del Pd non è che abbia fatto scelte azzeccate, anzi ha fatto di tutto per perdere con un distacco maggiore. A livello locale ha privato la provincia di Viterbo di una rappresentanza del Pd in Parlamento, cosa che era nella logica e nelle aspettative dei viterbesi è questa è stata una scelta penalizzante per il nostro territorio.
È evidente che tre deputati viterbesi in parlamento ed al senato sarebbero stati meglio di due per la Tuscia.

Comunque Giorgia educatamente ha ringraziato anche Enrico.