NewTuscia – VITERBO – Prosegue in modo positivo la marcia di avvicinamento della Domus Mulieris verso la prima giornata di campionato, in programma sabato prossimo quando la serie B celebrerà il via ufficiale della stagione con un Opening Day che vedrà tutte le squadre in campo nella stessa sede.

Il gruppo allenato da Carlo Scaramuccia ha affrontato sul parquet di casa la formazione della Pink Terni, uscendo vittorioso con il punteggio di 65-55 dopo quaranta minuti molto combattuti e intensi. Di fronte ad un’avversaria con tanti centimetri e atletismo, la Domus Mulieris ha disputato una gara molto positiva e il tecnico, che non poteva contare su Joana Valtcheva e Tarroni, ha ruotato tutte le sue giocatrici trovando risposte positive dall’intero gruppo.

Dopo un primo parziale molto equilibrato, chiuso con tre punti di vantaggio dalle ternane, nel secondo periodo il pressing a tutto campo e la maggiore precisione in attacco hanno lanciato l’allungo delle viterbesi che hanno toccato anche la doppia cifra di vantaggio.

Il terzo periodo si è aperto all’insegna delle ospiti che hanno ridotto il divario approfittando di un lungo passaggio a vuoto offensivo della Domus Mulieris, ma poi Gionchilie e compagne hanno ritrovato confidenza con il canestro ed hanno saputo tenere a distanza le ospiti. L’ultimo sussulto del match è arrivato quando Terni è riuscita a rientrare fino al -2 (55-53) ma, da quel momento in poi, la Domus Mulieris ha nuovamente allungato fino alla sirena conclusiva.

“Ho visto molte cose buone – dichiara soddisfatto coach Scaramuccia – contro un’avversaria ostica, che aveva molti centimetri più di noi e tanto atletismo da mettere in campo. Dobbiamo migliorare nella gestione di alcune fasi del gioco, commettiamo qualche errore dettato dalla fretta e dall’inesperienza ma penso che sia normale considerando che siamo un gruppo giovane e nuovo e la crescita dovrà essere graduale nel corso della stagione. In compenso c’è stata grande determinazione sia da parte delle più esperte che delle giovanissime, tutte hanno cercato di fare quello che veniva chiesto e abbiamo avuto modo di provare moltissime cose, sia in attacco che in difesa. Penso di poter dire che siamo sulla strada giusta per arrivare in buone condizioni all’inizio del campionato”.

Ora le gialloblù sono attese da un’altra settimana di allenamenti che farà da prologo all’esordio ufficiale contro Elite Basket Roma.