NewTuscia – VITERBO- È il Pass Roma ad aggiudicarsi il tradizionale quadrangolare che ogni settembre la Stella Azzurra Viterbo organizza a settembre in preparazione dell’apertura della stagione agonistica e che quest’anno è stata dedicata alla memoria di Eugenio Azzoni, autentico simbolo della grande stagione del basket locale, per tanti anni anche allenatore delle squadre giovanili biancostellate.

Nella partita per i primi due posti la squadra romana ha superato l’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT proprio negli ultimi secondi di un match equilibrato fin dall’inizio e che ha visto primeggiare le difese sugli attacchi. 58-55 il risultato finale per il team capitolino.

Nella gara precedente, disputatasi tra la Cestistica Civitavecchia ed il Basket Todi è stata la squadra umbra ad aggiudicarsi il terzo posto con il punteggio di 86-68.

A Luca Fowler è stato assegnato il trofeo quale migliore giocatore del torneo, Presente al PalaMalè la signora Anna Rita, moglie di Eugenio, che ha premiato le squadre protagoniste della finale e l’MVP della manifestazione.

Buona la partecipazione del pubblico alla gara finale, tornato al PalaMalè dopo la pausa estiva per ritrovare il basket giocato, cominciare a conoscere il nuovo roster del team della Tuscia (sebbene stasera privo delle importanti presenze di Cittadini e Grande) e soprattutto ricordare un atleta ed un uomo apprezzato da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscere, al quale è stato tributato un meritato ed affettuoso applauso da parte di tutti i presenti.