Gallese. Un sabato all’insegna di storia e natura

NewTuscia – GALLESE – Il Comune di Gallese punta sul turismo lento e sostenibile per la promozione del suo patrimonio storico-naturalistico e in collaborazione con il CAI (Club Alpino Italiano) organizza una passeggiata alla scoperta dei luoghi più significativi, lungo i sentieri de “il Giro della Civetta” e “il Giro del Pappagallo”.

Nella giornata di sabato 17 settembre, a partire dalle 9, è prevista una passeggiata all’insegna della scoperta del paesaggio naturale di Gallese, nella quale i camminatori scopriranno la suggestiva Cascata dei Frati, apprezzata meta turistica, gli Ipogei di Loiano, cavità interamente intagliate nel tufo che ancora oggi custodiscono il segreto del loro vero utilizzo, e il Santuario di San Famiano, patrono di Gallese. Al termine dell’escursione è previsto un pranzo all’insegna della convivialità tra turisti.

L’amministrazione continua nella realizzazione degli obiettivi del Piano strategico turistico triennale per la promozione turistica della destinazione VisitGallese, nel suono della natura.

In particolar modo, in collaborazione con il CAI, si sta lavorando per rendere pienamente fruibili ai visitatori i numerosi percorsi per i quali Gallese è meta apprezzata dai camminatori, per rientrare nella rete sentieristica nazionale.

Il vice sindaco e assessore al Turismo, Amedoro Latini, ha sottolineato: “Continuando in questa direzione vogliamo portare i turisti a spostarsi nel nostro territorio riscoprendo borghi autentici e un turismo sano e sostenibile. Una sostenibilità ambientale, ma anche economica e socio-culturale. Il Comune di Gallese, scrigno di biodiversità e paesaggi naturali incorrotti, sta portando avanti tutti gli obiettivi del Piano strategico del Turismo, approvato nel 2020 al fine di promuovere sempre più Gallese come destinazione turistica”.

L’amministrazione si dimostra molto attenta all’emergenza idrica estiva e il divieto di pesticidi pericolosi.  Riguardo questi temi il consigliere Giacomo Nardoni con delega all’Ambiente ha dichiarato: “L’amministrazione comunale di Gallese è da sempre molto attenta alla tutela e alla salvaguardia del suo patrimonio naturalistico ed ambientale con attività di controllo e la collaborazione di cittadini sensibili al tema. Siamo impegnati su varie materie, dal divieto di utilizzo di prodotti chimici in agricoltura, in favore di metodi più rispettosi per la salute di cittadini e della fauna, alla difesa dei corsi d’acqua dalla captazione illecita durante i periodi di siccità estiva”.

Fonte foto: Paolo Piccolino