Il fotografo di Vetralla Daniele Vita presenta il libro “La settimana santa in sicilia” al Festival Voghera Fotografia 2022

Castello Visconteo di Voghera

Piazza Della Liberazione, Voghera (PV)

Domenica 18 settembre – ore 11

Ingresso libero

NewTuscia – VETRALLA – All’interno delle iniziative collaterali alla terza edizione di “Voghera Fotografia 2022 – Sulle orme di Pasolini. Percorsi, Popoli, Cronaca”, in programma sino al 25 settembre e dedicata a Pier Paolo Pasolini nel centenario della nascita, domenica 18 settembre alle ore 11 al Castello Visconteo della città il fotografo viterbese Daniele Vita, nato a Vetralla nel 1975, presenta il suo ultimo libro fotografico “La Settimana Santa in Sicilia” (Edizioni FIAF), vincitore nel 2019 della sezione percorsi della 13esima edizione del concorso “Crediamo ai tuoi occhi” promosso dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche. 

Il libro, che prende il titolo dall’omonimo progetto fotografico, è un viaggio in immagini iniziato nel 2010 a Trapani e che rappresenta la Settimana Santa come “un grande palcoscenico che mette in scena la finzione con la rappresentazione e la sua contraddizione, la realtà della vita.”

Al festival della fotografia di Voghera Daniele Vita – autore molto apprezzato a livello internazionale che nel corso degli anni ha sviluppato un interesse per la fotografia come strumento per documentare la vita quotidiana – è anche presente con il progetto “Bagnanti”ventisei opere fotografiche in bianco e nero che raccontano le esperienze di un gruppo di dieci adolescenti dagli 11 ai 15 anni a Catania, città con un’alta percentuale di persone colpite da povertà ed esclusione sociale, dove i ragazzini spesso accelerano inconsapevolmente le loro esperienze di vita dedicandosi ad attività illegali.

Le opere fotografiche di quest’ultimo progetto “firmato” Daniele Vita si avvicinano a un tema particolarmente caro a Pasolini, i giovani visti nella loro dimensione più vera, popolare e vissuta, come aveva raccontato in “Ragazzi di vita” del 1955, dove i protagonisti sono gli adolescenti appartenenti al mondo del sottoproletariato urbano che vivono di espedienti giorno dopo giorno.

Nelle sale del Castello Visconteo, insieme alle opere di Daniele Vita, sono esposte le immagini fotografiche di altri tre grandi maestri della fotografia italiana come Roberto Villa, Ivo Saglietti, Graziano Perotti, oltre a una straordinaria selezione di immagini provenienti direttamente dagli Archivi Farabola che raccontano la vita pubblica e privata di Pasolini, fra gli intellettuali più importanti del Novecento.

La terza edizione di Voghera Fotografia, festival nazionale dedicato alla fotografia d’autore organizzato e promosso da Spazio 53 in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Voghera, patrocinato da Provincia di PaviaFondazione Comunitaria della Provincia di Pavia e UNICEF, è manifestazione riconosciuta FIAF, realizzata in sinergia con la 17ª edizione di Milano Photofestival e si avvale della partnership tecnica di PhotoSHOWall.

INFORMAZIONI AL PUBBLICO

info@vogherafotografia.it | www.vogherafotografia.it