NewTuscia – VITERBO – Laura Allegrini in qualità di capogruppo di Fratelli d’Italia ha presentato alla seduta del consiglio comunale di ieri un’interrogazione per contestare la scelta della location per le giostre. La minoranza no ha condiviso la decisione di di sistemare il luna park a Valle Faul, una zona ritenuta inadatta “visto che si trova a ridosso di una rotonda, di tre strade importanti e nella confluenza di due strade a rapido scorrimento.”

La contestazione deriva dall’esistenza di una ‘area apposita adibita agli spettacoli viaggianti già esistente e non sfruttata, Per come si trova adesso, il luna park, con le sue luci spesso spostate perché causa disagio per gli automobilisti che si trovano a percorrere quel tratto di strada, avrebbe portato più che altro traffico e rumori.

La risposta a Fdi è arrivata dall’assessore  Silvio Franco, che avrebbe sottolineato come oggettivamente non esista un luogo ideale per posizionare le giostre e la zona dedicata agli spettacoli viaggianti sarebbe stata troppo decentrata rispetto ai festeggiamenti Santa Rosa, senza contare che i giostrai avrebbero spostato in un’altra città se fosse stata scelto il luogo “canonico” per altro vicino al cimitero.

Al momento comunque le aree di sosta sono state liberate dai camper e già da domenica, che è stato l’ultimo giorno, le giostre erano state smontate.

“Sono il primo a dire che non è stata la scelta perfetta, ma sono contento del posizionamento, faremo tesoro dell’esperienza per il prossimo anno e decideremo” ha concluso l’assessore Franco.