NewTuscia – ROMA – “Un intervento istituzionale concreto per contrastare l’aumento vertiginoso delle utenze per palestre e impianti sportivi del Lazio, questo occorreva a decine di migliaia di associazioni e società Sportive dilettantistiche affiliate alle Federazioni Sportive, alle Discipline Sportive o agli Enti di Promozione Sportiva della nostra Regione, e questo abbiamo richiesto, impegnando il Governatore Zingaretti ad approvare ogni misura utile in questo senso per aiutarle”. Lo dichiara in una nota il consigliere regionale del Lazio della Lega, Daniele Giannini, che questa mattina ha presentato alla Pisana una mozione ad hoc che, in tempi di caro bollette, mira a sostenere l’attività sportiva, contribuendo economicamente al sostentamento dei costi energetici degli impianti e dei luoghi dove essa si pratica. “Dal

momento che il testo unico dello sport e la legislazione regionale lo prevede – prosegue – e considerando che lo scorso 30 agosto il presidente Nicola Zingaretti ha pubblicamente annunciato l’impegno della Regione nel sostenere le spese per gli aumenti sulle utenze degli inquilini delle abitazioni Ater, non può non essere considerato come settore da salvaguardare anche quello dello sport, uno dei motori più importanti della nostra ripresa, soprattutto per bambini, ragazzi ed anziani, già in passato fortemente penalizzati da lunghi periodi di lockdown. Ci sono temi che vanno al di là del colore politico e necessitano di una responsabilizzazione bipartisan di tutte le forze politiche per fare il bene del territorio. Questo – conclude Giannini – è sicuramente uno di quelli, nel segno della promozione di stili di vita sani, benessere psicofisico e momenti di socializzazione”.